lunedì, Maggio 27, 2024

LAZIO NEWS

Classifica

Ultima Partita

Prossima Partita

LEGGI ANCHE

FORMELLO – L’emergenza non cambia i piani di Inzaghi. Patric ‘alla Basta’

L’emergenza infortuni non cambia i piani tattici della Lazio.

Inzaghi va avanti con il 3-5-1-1, modulo provato e riprovato dal primo giorno di ritiro. Tra i convocati per la trasferta di Verona contro l’Hellas ci sarà anche il reintegrato Mauricio, che però non è ancora al 100% (si allena a Formello soltanto da una settimana) e quindi presumibilmente partirà dalla panchina. Così come Nani, che, dopo il riposo di ieri, stamattina ha svolto la rifinitura insieme ai compagni. Non sarà rischiato e rimarrà invece a Roma Milinkovic, reduce dal risentimento all’adduttore accusato con il Napoli.

C’E’ PATRIC

Confermata dunque la difesa 3, ma senza arretrare Leiva, che resterà sulla linea dei centrocampisti per non compromettere troppo gli equilibri della squadra. Come centrale di difesa agirà invece Patric: un ruolo “alla Basta” per lo spagnolo, che completerà sul centro-destra il reparto – a protezione di Strakosha – accanto a Luiz Felipe, responsabilizzato come perno centrale, e Radu, che giostrerà sul centro-sinistra. Una difesa inedita che gli altri reparti dovranno preoccuparsi di aiutare.

PUBBLICITA
  Nicola Empoli, l'allenatore nella conferenza stampa promette battaglia e vuole la vittoria. VIDEO

CAMBIO SUGLI ESTERNI

Anche per questo, Inzaghi a centrocampo e in attacco opterà praticamente per gli interpreti titolari. Ad eccezione solo degli esterni, che saranno Marusic a destra e Lukaku a sinistra. Complice il forfait di Milinkovic, capitan Lulic potrà dunque accentrarsi e affiancare Leiva in regia e Parolo dalla parte opposta, con Murgia pronto a subentrare in corso d’opera. In attacco invece confermato Luis Alberto alle spalle di Immobile. Questi dunque i probabili undici che scenderanno in campo al ‘Bentegodi, tra i quali non figurano Basta (lesione tra primo e secondo grado, almeno un mese e mezzo), Bastos (primo grado, circa un mese), de Vrij (affaticamento, potrebbe tornare con il Sassuolo domenica prossima), Wallace (stiramento, metà-fine ottobre) e Felipe Anderson, che stamattina ha lavorato a parte insieme a Bianchini.

PROBABILE FORMAZIONE

(3-5-1-1): Strakosha; Patric, Luiz Felipe, Radu; Marusic, Parolo, Leiva, Lulic, Lukaku; Luis Alberto; Immobile. A disp. Vargic, Guerrieri, Mauricio, Murgia, Di Gennaro, Palombi, Nani, Caicedo. All. Inzaghi.

LEGGI ANCHE LE PAROLE DELL’EX DEL NERO

SEGUICI ANCHE SU TWITTER


di Villani


LIVE NEWS