Seguici sui Social

Conferenza stampa

CONFERENZA – Pioli: “Lazio forte ma pareggio giusto”. Poi sul rigore…

Avatar

Pubblicato

il

Stefano Pioli allenatore della Fiorentina
PUBBLICITA

Al termine di Lazio Fiorentina, il tecnico della viola Stefano Pioli si è presentato in per commentare la gara.

Queste le parole di Pioli riportare dal sito ufficiale del club toscano: Stiamo assumendo una nostra identitàNelle partite alcuni errori individuali hanno penalizzato la nostra crescita e i risultati. Ma le prestazioni ’erano state, anche contro avversarie forti come la Roma. Noi quest’anno dobbiamo gettare le basi e non soffrire, abbiamo le qualità per toglierci qualche soddisfazione. Dobbiamo trovare continuità di risultati, sembravamo esserci un mesetto fa ma poi ci siamo persi. Mettendo Vitor Hugo ho cercato di alzare la . Per alzare e alzare la pressione sui loro centrali. Anche prima del passaggio alla difesa a 3 la squadra ha cercato di creare difficoltà, abbiamo concluso in porta più della Lazio.

Saponara sta crescendo, bisogna aspettare un po’ che possa arrivare ai livelli del che conosciamo. Hugo ha ottime qualità, fisiche ed è migliorato molto nella lettura delle situazioni: quando è arrivato ha fatto molta fatica perché in Brasile si gioca più individualmente e meno di reparto. Ma su di lui faccio molto affidamento: voi guardate solo le scelte che faccio dall’inizio, ma su di lui conto molto. ? Si, stava male… ma ha mandato giù tutto al momento giusto. Possiamo fare meglio in alcune situazioni, possiamo essere più lucidi, più precisi tecnicamente. Oggi ci sono tante cose positive dalle quali ripartire con fiducia. La prestazione di oggi è stata molto positiva, dal punto di vista mentale non era facile, la Lazio non ci aveva mai impensierito prima del Siamo però stati bravi, lucidi e abbiamo ribattuto colpo su colpo, contro un avversario molto più forte di noi fisicamente. Ora dobbiamo dare continuità, perché siamo soddisfatti per questo risultato positivo ma vogliamo tornare alla vittoria”.

RISULTATO GIUSTO

Pioli ha parlato anche a Sky e Premium Sport: “Io ero a 50 metri dall’azione e il rigore c’era. Oltretutto la tecnologia ha decretato il fallo. La Lazio è forte ma noi siamo stati all’altezza. Una sconfitta sarebbe stata immeritata data la qualità del nostro gioco e la generosità della squadra. Nonostante gli errori passati abbiamo dimostrato di poter fare bene, di saper combattere e soffrire. Oggi risultato importante. Il nostro obiettivo è tornare in Europa anche se non sarà facile perché ci sono 5 squadre forti”. 

SEGUICI SU TWITTER


Pubblicità

News

Inzaghi in conferenza: “C’è rammarico per la Champions, ma resta un’ottima stagione”

Avatar

Pubblicato

il

Inzaghi in conferenza

Inzaghi in , l’ultima della stagione, traccia il bilancio di ciò che è stato, senza però sbilanciarsi sul suo futuro.

Inzaghi in conferenza stampa si ritiene soddisfatto della stagione che sta per volgere al termine. Il mister afferma che “E’ stata una stagione estenuante e che – praticamente – è come se ne avessimo vissute due in una”
E’ vero che “La torna in Europa per la quinta volta consecutiva. C’è amarezza per non aver centrato la Champions League, ma resta comunque un’ottima stagione”. Su questo ultimo punto ce ne sarebbero di cose da dire.

“Fra i momenti più belli ricordo il dell’andata (3-0 ndr), la vittoria contro il MIlan (3-0) e la prima gara della Champions dopo tredici anni. Battere il Borussia Dortmund per 3 a 1 è stata una grande prova di orgoglio perchè conoscevamo il valore degli avversari che sono usciti ai quarti contro il Manchester City.”
Per quanto riguarda la gara di oggi contro il Sassuolo, Inzaghi dovrà fare a meno di diversi uomini fra cui Luiz Felipe, Luis Alberto, Milinkovic e forse anche Immobile alle prese con un po’ di febbre. Una gara utile solo per terminare al meglio il campionato e aggiornare l’almanacco.

Continua a leggere

Conferenza stampa

Inzaghi parla in conferenza prima del derby. Un mister serio e ambizioso. Ave Lazio!

Avatar

Pubblicato

il

inzaghi

Il tecnico della Lazio Simone Inzaghi ha parlato in stampa alla vigilia del derby della capitale.

E’ una gara importante. E’ la gara più importante di ogni stagione, quella più sentita in città, quella che finché non si rigiocherà un altro derby segnerà il destino di una o dell’altra . Il derby è alle porte e il nostro mister ha parlato in conferenza stampa sicuro come sempre
sapendo che “Domani non sarà una come le altre”. La Lazio ha sicuramente un posto in Europa League ma vorrebbe fare l’impresa di arrivare in Champions sperando in qualche passo falso delle altre pretendenti. “Chiederò ai ragazzi tanta umiltà, quella che poi ci ha permesso di recuperare posizioni nel girone di ritorno”. Il contrattuale adesso non è importante e il tecnico lo sa bene perché ora vuole concentrarsi solo sulla gara di domani.

Le fatiche di coppa e Immobile

Inzaghi poi si sofferma sulle parole del suo bomber “Certo abbiamo pagato le fatiche di coppa e il girone di andata non è stato dei migliori però dai abbiamo sempre fatto oltre 70 punti e anche quest’anno vogliamo ripeterci”. Poi riguardo la formazione di domani Inzaghi non si sbilancia ma elogia il suo attaccante Ciro Immobile: “Ciro è un leader e dopo la gara contro il Parma ha detto cose giuste. Sono orgoglioso di allenare un giocatore come lui da cinque anni. Poi in conclusione una breve parentesi sul derby che ricorda con più affetto: “Il derby che ricordo con affetto è quello terminato 2 a 1 nel 2000. In classifica eravamo dietro la Juventus e nel derby perdevamo uno a zero ma poi, grazie alle reti di Nedved e Veron ribaltammo il risultato”. Forza mister, siamo tutti con lei. ! Forza Lazio!
Davide Sperati

Continua a leggere

Conferenza stampa

Ultime notizie Lazio – Inzaghi: “Con Fiorentina fondamentale per la classifica”

Avatar

Pubblicato

il

ultime notizie lazio

Ultime notizie Lazio – Il mister della Lazio Simone Inzaghi ha rilasciato delle brevi dichiarazione prima del match di domani sera che vedrà la sua Lazio in visita a .

Il mister Inzaghi ha rilasciato alcune dichiarazioni durante la di oggi, tenutasi alla vigilia del match contro la Fiorentina. Ecco le sue parole: “Quella di domani è una gara importantissima. Servirà una partita da grande , perché per noi è fondamentale per la classifica“. Importante il ritorno in rosa di Luiz Felipe; per il suo rientro è stato Wesley Hoedt a essere tolto dalla lista dei 25 . “Ora siamo più coperti al centro della difesa, ha dichiarato Inzaghi ai microfoni di Lazio Style Radio, “ho dovuto fare una scelta tecnica. Ringrazio Hoedt per la stagione che ha fatto, si è sempre allenato bene ed è sempre stato disponibile“.

Continua a leggere

Articoli più letti