LAZIO FIORENTINA= Spettacolo — I precedenti del match

Quando il bianco e il celeste incontrano il viola viene fuori un trionfo di colori e anche di gol. Il tutto all’insegna dello spettacolo: lo dice la storia

Le sfide tra Lazio e Fiorentina lasciano poco spazio alla noia. Anzi, la scacciano via a suon di reti. Nelle ultime cinque sfide di campionato infatti, tra le due squadre sono stati realizzati ben 25 gol. E dalla partita di oggi, in programma alle 18.00 all’Olimpico ci si aspetta una prestazione all’altezza dei dati che hanno caratterizzato le precedenti. Nella fattispecie i biancocelesti hanno saputo dare il meglio. Quando l’aquila vede il viola scende in picchiata e non si risparmia. In casa propria la Lazio ha chiuso per 2 volte la partita sul 5-0 e per tre volte sul 4-0. Negli ultimi anni, tra il 2015 e il 2016, negli scontri tra i due club a Roma si sono registrate altre goleade: un 4–0 per la Lazio (9 marzo 2015), un 2–4 per la Fiorentina (15 maggio 2016) e un 3 – 1 per i padroni di casa (18 dicembre 2016).

Il vero picco di gol tra le due squadre però risale al 5 marzo del 1995 quando il match tra Lazio e Fiorentina si chiuse sul risultato di’8-2. Una giornata caratterizzata dalla tripletta di Casiraghi, che nella classifica dei top scorer di Lazio – Fiorentina, guidata da Piola e dai suoi 11 gol, arrivò a quota 5. Le premesse storiche si aggiungono ai risultati collezionati dalle due squadre dall’inizio del campionato a oggi. I biancocelesti e i viola sono due delle squadre che hanno segnato di più nei primi 15 minuti di gioco: 6 volte gli uomini di Inzaghi, 5 i ragazzi di Pioli. Il passato è passato, ma stando ai precedenti, la gara di questa sera ha tutte le carte in regola per regalare emozioni e grande calcio, il tutto all’insegna dello spettacolo.

ULTIMA GIORNATA DI SQUALIFICA PER LA NORD 

SEGUICI SU FACEBOOK