Seguici sui Social

Arabic AR Chinese (Simplified) ZH-CN English EN French FR Italian IT Russian RU Spanish ES

Articolo copertina

Massa e Fabbri ancora voi? Tanti precedenti negativi per entrambi gli arbitri

Pubblicato

in

Arbitri italiani AIA


Il pareggio subito della all’ultimo minuto con rigore dato alla viola da parte dei due arbitri, Massa e Fabbri

La Lazio si è vista scippare tre punti all’ultimo minuto quando Massa dopo aver lasciato correre l’azione senza fischiare nulla. Poi ha deciso di assecondare la richiesta del Var e assegnare un rigore alla Fiorentina all’ultimo minuto. Lascia alcune discussioni visto le immagini che non mostrano un vero e proprio fallo commesso da Caicedo. Tare è sceso in campo a fine partita per parlare a muso duro contro Massa, l’arbitro della partita che ha concesso il rigore dopo il richiamo da parte di Fabbri al Var. Inzaghi in conferenza confessa: “Massa e Fabbri me li sognerò per diverso tempo”.

PRECEDENTI MASSA

Come riporta il Corriere dello Sport, questa non è la prima volta che l’arbitro Massa fa arrabbiare i laziali e la Lazio. Due anni fa indirizzò la partita nei confronti dell’Inter sancendo la fine dei sogni Champions per i biancocelesti. L’Inter vinse a Roma 1-2. Espulsione di Mauricio su trattenuta a Palacio lanciato a rete. Sulla punizione segna Hernanes ma ci sono due calciatori interisti che coprono la visuale a Marchetti partecipando all’azione in netto fuorigioco ma Massa e il guardialinee concedono il gol. Candreva sullo 0-1 scatta dalla metà campo laziale e lanciato a rete da solo contro Handanovic si vede fischiare il fuorigioco. Fischia il rigore su contatto Marchetti-Icardi cacciando Marchetti già ammonito.

PRECEDENTI FABBRI

Fabbri stava dietro al Var anche durante Juve- Lazio e richiamò l’attenzione dell’arbitro per assegnare il rigore in Juve-Lazio al 95′ con contatto di Patric su Barnardeschi. Anche se in quel caso il rigore sembrava più netto. La Lazio con Fabbri ha dei precedenti neri. Nel 2015 la Lazio perse nella trasferta contro l’Empoli con Klose che si vide annullare ben 2 reti e in quella sfida mancarono due espulsioni a Livaja e Tonelli, quest’ultimo commise un fallo di mano da rigore che non venne fischiato. Stesso discorso un anno e mezzo dopo all’Olimpico quando la Lazio uscì sconfitta contro il Chievo con gol allo scadere di Inglese. Anche in quel caso Fabbri negò due rigori netti alla Lazio, il primo per fallo di mano di Gamberini su cross di Felipe Anderson, il secondo per l’atterramento di Cacciatore ai danni di Milinkovic. Insomma, per Fabbri e Massa non ci sono molti precedenti positivi con la Lazio, sono quasi tutti negativi, speriamo che questo trend possa cambiare…

LEGGI LA RIPRESA A FORMELLO

LASCIA UN MI PIACE SULLE NOSTRE PAGINE FACEBOOK

Continua a leggere
Pubblicità

Articoli più letti