Seguici sui Social

News

Roma-Lazio: il derby si avvicina, ecco il numero dei biglietti venduti

Pubblicato

il

Curva Nord al derby Lazio Roma
PUBBLICITA

Dal 2 novembre, giorno in cui sono stati messi in vendita i biglietti, è iniziato il conto alla rovescia verso la sfida più importante della capitale: il derby. Il 18 novembre è ormai vicino e nonostante la pausa per la Nazionale i giocatori di Lazio e Roma lavorano con quel solo obiettivo in testa.

A parte la rivalità cittadina sarà una partita interessante anche dal punto di vista del gioco.  Lazio e Roma in questo momento sono due tra le squadre più in forma del campionato e in piena lotta per i piani alti della classifica. Come riporta La Gazzetta dello Sport, a partita di livello pubblico delle grandi occasioni. Come in ogni derby la cornice sugli spalti sarà eccezionale. Nonostante saranno i giallorossi a giocare in casa la  Curva Nord non farà mancare la sua spettacolarità. E soprattutto la sua voce. La vendita dei biglietti per il settore sta andando verso il sold out. Stessa cosa da parte giallorossa, dove sono circa 13mila i tagliandi staccati, arrivando quasi a quota 36mila con gli abbonati. L’obiettivo è raggiungere le 50mila presenze.

LEGGI ANCHE I RISULTATI DELLE EURORIVALI

SEGUICI ANCHE SU TWITTER

CHIUSURA INDAGINI SUGLI ADESIVI: ECCO COSA RISCHIANO LOTITO E I TIFOSI


Pubblicità

News

Acerbi tra Europeo e…Immobile: “Vinciamo insieme”

Pubblicato

il


Acerbi tra Europeo e…Immobile. Le parole del difensore della Lazio e della Nazionale ai microfoni di Sky Sport.

Acerbi tra Europeo e…Immobile. Sulla rassegna iridata, al via il prossimo 11 giugno proprio allo stadio Olimpico: “Sono tutte squadre toste e ognuna vorrà fare bella figura, come si conviene in una simile competizione. Saranno tutte quindi avversarie molto temibile. Il girone sarà equilibrato. Noi però conosciamo la nostra forza e ciò che abbiamo fatto per arrivare a questo punto e vogliamo andare il più avanti possibile. Tutto il gruppo ha voglia di andare in Nazionale e stare insieme. Il mister e lo staff ci hanno fatto capire che è una cosa molto importante, sono stati fondamentali per farci andare in Nazionale con la massima felicità. E’ un gruppo formato ed è questo che fa la differenza. Ci sono tante nazioni forti, ma anche noi siamo in lizza per portare a casa la Coppa, perchè abbiamo dimostrato di giocare bene. Giochiamo semplice, come ci chiede Mancini, e i giocatori di livello hanno piena libertà“. “Non vediamo l’ora – aggiunge – di fare un grandissimo Europeo con questi, che sono giocatori ma anche uomini. Personalmente proverò grande emozione, grande adrenalina e grande voglia di giocare per far sì che questo sogno si avveri. Daremo tutto per portare a casa un grandissimo risultato“. Sul compagno in biancoceleste e in azzurro: “E’ il mio amore (ride). Parlarne è riduttivo, sappiamo quanto sia importante per la Lazio e per la Nazionale. E’ un grandissimo attaccante e da lui ci si aspetta sempre che faccia 40 gol all’anno. Ma è anche una grandissima persona. Anche lui non vede l’ora di fare un grandissimo Europeo e di far vedere che anche in azzurro fa tanti gol. Arriverà alla competizione molto bene“.

Continua a leggere

Articoli più letti