Seguici sui Social

Articolo copertina

FORMELLO – Felipe scalpita e segna in partitella. In Belgio sarà turnover

Pubblicato

in

Angelo Peruzzi club manager e Simone Inzaghi allenatore della Lazio a Formello


La di Simone si è ritrovata stamane alle ore 11 al Centro Sportivo di dopo la stupenda vittoria in rimonta di ieri sera a Marassi contro la Sampdoria. C’è da preparare la sfida di contro lo Zulte Waregem in programma in Belgio giovedì. Buone notizie per il tecnico piacentino che ritrova in gruppo il grande assente di questo inizio di stagione, .

LA SEDUTA: FELIPE C’E’, WALLACE NO

FORMELLOFelipe Anderson c’è, e si vede. Il brasiliano svolge l’intera seduta insieme al gruppo e realizza anche un goal nella partitella in famiglia in chiusura di . Probabile il suo impiego a partita in corso contro lo Zulte giovedì. Un modo per riassaporare il campo dopo quasi 4 mesi di assenza. Out Wallace, che ha subito una contrattura al flessore della coscia destra, così come Di Gennaro e Nani. La squadra è stata inizialmente divisa in due gruppi: seduta di scarico per l’undici titolare di ieri, allenamento completo per il resto dei ragazzi. Questi ultimi, al termine di un’iniziale fase d’attivazione sotto gli ordini del Prof. Fonte, hanno svolto un riscaldamento tecnico attraverso scambi orientati con l’ausilio di sagome ed alcuni torelli.

CONTRO LO ZULTE SARA’ TURNOVER

In Belgio, come preventivabile, troveranno spazio i calciatori meno utilizzati nei primi quattro mesi di stagione. In porta ballottaggio tra Vargic e Guerrieri, fresco di rinnovo fino al 2021. Difesa con Patric, Luiz Felipe e Bastos. A centrocampo Basta e Lukaku agiranno sulle fasce, mentre nel mezzo ci saranno Murgia e Crecco mezzali, con Luis Alberto o Miceli in regia. Davanti spazio alla coppia Caicedo-Palombi. Domani giornata di riposo, la ripresa è in programma mercoledì, poi la partenza per il Belgio per l’ultima fatica europea del girone.

LEGGI ANCHE LE PRESTAZIONI DEI LAZIALI FUORI PORTA>>>CLICCA QUI

LASCIA UN ‘LIKE’ ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

DIVENTA UN NOSTRO FOLLOWER ANCHE SU TWITTER

Continua a leggere
Pubblicità

Articolo copertina

Riapertura stadi – C’è l’ok del Governo

Pubblicato

in



Riapertura stadi – C’è l’ok del governo. Una buona notizia anche per la , in vista dell’esordio casalingo contro l’Atalanta.

Riapertura stadi – Saranno mille gli spettatori che, da oggi, potranno tornare ad assistere dal vivo alle gare di Serie A. Mille per ora, ma almeno la decisione è arrivata (finalmente, è il caso di dire). Lo ha fatto durante un incontro tra il ministro Boccia e le Regioni: due di esse, Veneto e Lombardia, si erano infatti accodate all’Emilia Romagna, dopo che il ministro dello Sport Spadafora aveva detto sì alla presenza dei tifosi al Foro Italico per le semifinali degli Internazionali di Tennis. La delibera è stata dunque estesa a tutto il territorio nazionale, “al fine di non creare disparità tra le squadre e come sperimentazione per le prossime aperture“, come ha spiegato lo stesso Spadafora al termine del summit. Starà ora a Governo e enti locali elaborare un piano condiviso. Avranno tempo fino al 7 ottobre, data del prossimo Dpcm. Tutto dipenderà dalle valutazioni del Ministero della Salute e del Cts sulla curva epidemiologica. L’obiettivo è arrivare ad una percentuale di ingresso in base alla capienza degli impianti. Si riparte insomma, in attesa del vero e proprio ritorno alla normalità. Una buona notizia anche per la Lazio: mercoledì 30 settembre ci sarà infatti l’esordio casalingo in campionato contro l’Atalanta. La gara, inizialmente prevista per questo weekend, era stata rinviata per gli impegni in Champions degli orobici. Sarà comunque una partita speciale per gli uomini di , che battezzeranno la nuova stagione all’Olimpico con il sostegno anche dei propri tifosi.

Continua a leggere

Articoli più letti

Come disattivare il blocco della pubblicita per Cronache della Campania?