LAZIALI FUORI PORTA – Cataldi, assist per la storia. Filippini-goal salva il Pisa

Nuovo appuntamento stagionale con Laziali Fuori Porta, la rubrica che settimanalmente aggiorna i nostri lettori sulle prestazioni dei giocatori della S.S. Lazio attualmente in prestito ad altre squadre italiane o straniere.

Ecco i nostri Laziali Fuori PortaCataldi e Lombardi (Benevento), Minala, Adamonis, Rossi e Orlando (Salernitana), Germoni (Parma), Filippini (Pisa), Bezziccheri (Urbs Reggina), Kishna (ADO Den Haag), Morrison (Atlas).

SERIE A

Cataldi e Lombardi: primo, storico punto del Benevento in Serie A. I campani agguantano il Milan a tempo scaduto sul 2-2. Risultato clamoroso se si pensa che l’autore del pareggio della squadra di De Zerbi è il portiere Brignoli. L’assist da corner è di Danilo Cataldi, fino a quel momento autore di una prova non troppo convincente e molto fallosa (ammonito già a metà primo tempo). L’assist per la storia comunque gli vale una piena sufficienza. Lombardi, dato come titolare alla vigilia, rimane invece in panchina per tutta la gara.

SERIE B

Minala, Adamonis, Rossi e Orlando: brutta sconfitta, la seconda consecutiva, per la Salernitana di Bollini, battuta con un secco 2-0 in casa del Brescia. L’autogoal di Vitale e la rete del solito Caracciolo condannano i granata. In campo dal primo minuto Minala e Rossi. Il centrocampista paga un’evidente stanchezza fisica e mentale: nervoso, fuori posizione e in confusione, così come tutta la mediana campana. Inconcludente. L’attaccante classe ’97 non sfrutta la chance offertagli: sullo 0-0 ha una buona occasione ma svirgola malamente. Bollini lo toglie al 60esimo, anche se l’impressione era che l’ex bomber della Primavera biancoceleste potesse essere l’unico a creare scompiglio nella difesa lombarda. In panchina Adamonis, ancora out Orlando. Germoni: vola il Parma, che si sbarazza della Pro Vercelli con un 3-0 che non ammette repliche e sale in vetta alla classifica del campionato cadetto. Non trova spazio e siede per l’ennesima volta in panchina l’esterno difensivo Luca Germoni.

SERIE C

Filippini: pareggia 1-1 il Pisa nell’ennesimo derby toscano contro il Pontedera. I nerazzurri, sotto per 1-0 a fine primo tempo, trovano il goal del pari a 5 dalla fine con l’ex capitano della Primavera biancoceleste Lorenzo Filippini. Per lui una partita dai due volti: bloccato, grazie anche allo schieramento pontederese, nella prima frazione, dove viene anche ammonito. Molto più propositivo e concreto nella ripresa, quando riesce anche a propiziare il pareggio piombando sul pallone scodellato sul secondo palo da Mannini. Diffidato, salterà il prossimo turno di Serie C. Bezziccheri: cade la Reggina, che ece sconfitta di misura 1-0 dal campo dell’Akragas. In una partita nervosa (7 ammoniti ed un espulso), è decisiva la rete di Salvemini. Bezziccheri entra a 5 minuti dalla fine nel tentativo di trovare la rete del pareggio, ma senza riuscirvi.

EREDIVISIE Olanda

Kishna: brutta sconfitta per l’ADO Den Haag, sconfitto a domicilio dal Groningen 0-3. Per gli olandesi si tratta della seconda sconfitta consecutiva. Ricardo Kishna prosegue nel suo programma riabilitativo. Il suo rientro in campo è ancora lontano.

PRIMERA DIVISION Messico

Morrison: dopo la sconfitta nei quarti dei playoff del torneo di Apertura messicano, l’Atlas di Ravel Morrison tornerà ad allenarsi nei prossimi giorni in vista dell’inizio del torneo di Clausura. Giulio Piras  

LASCIA UN ‘LIKE’ ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

DIVENTA UN NOSTRO FOLLOWER ANCHE SU TWITTER

LEGGI ANCHE LE PAROLE DI VINCENZO D’AMICO>>>CLICCA QUI