Zazzaroni: “Bravo Cutrone, è bello vedere l’onestà in un ragazzo di venti anni”

Il gol realizzato con l’avambraccio, e sfuggito anche al Var, da Patrick  Cutrone nella gara con la Lazio sta facendo il giro del mondo. Anche Ivan Zazzaroni ha commentato l’episodio che ha visto protagonista l’appena ventenne attaccante del Milan.

L’opinionista della RAI ha fatto riferimento a quanto espresso dal giocatore sul proprio profilo Instagram. Questo quanto dichiarato da Zazzaroni su Facebook«Ho già detto che Cutrone mi piace, perché segna e ha voglia di fare. Mi piace anche perché ha deciso non di chiedere scusa, ma di affermare la sua onestà con un post su Instagram. Questa è una prima novità del Var, ossia il chiarimento personale da evidenza di video. Ha colpito il pallone con l’avambraccio, non se n’è accorto nessuno. Lui è quello che se n’è accorto meno, gli voglio credere. Oggi non ha voluto lasciare che alcuni commenti cattivi potessero colpirlo. Ha detto di non essersene accorto, di aver sbagliato. E’ bello vedere un ragazzo di venti anni che decide di sostenere il fatto di essere onesto. E’ bello che il valore più alto che vuole evidenziare un ragazzo di venti anni, Patrick Cutrone, è quello dell’onestà, non tanto le capacità. Il ragazzo ha grande talento, ha senso del gol. E’ forse il volto più bello di questo nuovo Milan. Mi fa piacere che ragazzi come te riescano a dare un’immagine non soltanto per discorsi estetici, ma anche di valori».

LOTITO E NICCHI FANNO LUCE SUL DIVERBIO AVVENUTO IERI TRA I DUE

SEGUICI SU TWITTER

LEGGI ANCHE LE PAROLE DELL’EX PETRELLI SULLA GARA CON IL MILAN

Da non perdere

Iscriviti alla Newsletter

Per le ultime notizie sulla Lazio iscriviti alla newsletter. E' GRATIS

Le altre notizie sulla Lazio

NEWS DI OGGI