DIRITTI TV Pugnalin (Sky): “Speriamo che Mediapro non rincari il prezzo del calcio per i tifosi. Noi…”

Studio Sky a Milano

DIRITTI TV Pugnalin SKY fa il punto della situazione.

Intervenuto sulla polemica sui diritti tv Pugnalin Sky ha fatto il punto della situazione. Dopo infatti l’apertura delle buste e l’accoglimento della proposta di Mediapro, l’emittente di Murdoch ha diffidato la Lega dall’assegnazione, riservandosi però poi l’acquisto del pacchetto dagli spagnoli. Così dunque vice presidente esecutivo di Sky a ‘Repubblica’: “Il sub commissario Paolo Nicoletti ha definito “irrilevante” la diffida? Nessuna diffida è irrilevante, anzi mi è parso di capire che sia servita a puntualizzare il vero e unico ruolo possibile da parte degli spagnoli, quello di mediatore di diritti. Siamo contenti nel vedere che un altro investitore estero punti sul mercato italiano. Mediapro potrebbe soddisfare le esigenze delle squadre di calcio italiano, della Lega e forse anche quelle dei nostri abbonati. Ma speriamo che il loro progetto non porti a un prezzo del calcio più caro per i tifosi. La nostra azienda opera comprando diritti. E anche stavolta compreremo i diritti della Serie A da chi avrà l’obbligo giuridico di venderli ai broadcaster. Aspettiamo di vedere nei prossimi mesi se e in che modo verranno aggiudicati a Mediapro“.

LEGGI ANCHE LE PAROLE DI PAOLO ROSSI SULLA LOTTA CHAMPIONS

SEGUICI ANCHE SU TWITTER