LAZIALI FUORI PORTA – Oikonomidis goal e show in patria. Male i ‘salernitani’…

Nuovo appuntamento stagionale con Laziali Fuori Porta, la rubrica che settimanalmente aggiorna i nostri lettori sulle prestazioni dei giocatori della S.S. Lazio attualmente in prestito ad altre squadre italiane o straniere.

Ecco i nostri Laziali Fuori PortaCataldi e Lombardi (Benevento), Minala, Adamonis, Rossi, Palombi e Orlando (Salernitana), Germoni (Perugia), Filippini (Pisa), Bezziccheri (Urbs Reggina), Kishna (ADO Den Haag), Morrison (Atlas), Prce (NK Istra), Oikonomidis (Western Sidney Wanderers), Tounkara (Fc Flamurtari).

SERIE A

Cataldi e Lombardi: un buon Benevento regge un tempo all’Olimpico contro una Roma che dilaga nel secondo tempo. 5-2 il risultato per i padroni di casa. Entra al minuto 60 Cristiano Lombardi, al posto dell’acciaccato D’Alessandro, sul risultato di 2-1 per la Roma. Il Benevento prende subito due goal, lui sforna l’assist per il momentaneo 4-2, ma la sua prova non è comunque all’altezza. Out Danilo Cataldi, che non ha smaltito il fastidio muscolare accusato in settimana.

SERIE B

Minala, Adamonis, Rossi, Palombi e Orlando: sconfitta di misura per la Salernitana, che cade a Pescara in virtù del goal di Brugman a 10 dalla fine. Titolari Palombi e Minala. L’attaccante si rende protagonista di un solo guizzo nel primo tempo, per il resto vaga nel nulla a caccia di palloni giocabili senza mai incidere nè calciare in porta. Il camerunense è l’ombra del giocatore visto nella prima fase della stagione: in debito d’ossigeno, la sua gara inizia con due tunnel subiti, nell’uno contro uno è sempre saltato in scioltezza. Solo panchina per Rossi, così come per il portiere Adamonis. Ancora out il lungodegente Orlando.

Germoni: esordio con la nuova maglia del Perugia per Luca Germoni, nella gara pareggiata dagli umbri proprio con la sua ex squadra, il Parma. 1-1 il finale al Tardini. Il terzino entra in campo al minuto 59 al posto di Bandinelli ed un minuto dopo arriva il vantaggio dei Grifoni, ripresi solo a 5 dalla fine. Il classe ’97 si vede poco e non riesce ad aiutare la squadra che nel finale soffre il forcing dei padroni di casa, soprattutto sulle fasce.

SERIE C

Filippini: pareggia in rimonta il Pisa in casa del Prato. L’ennesimo  derby toscano stagionale termina 2-2. Titolare Lorenzo Filippini, che partecipa insieme al resto del pacchetto difensivo agli errori commessi nel primo tempo. Con ordine e intelligenza riesce a sbrogliare qualche situazione intricata, ed esce alla distanza mettendo in mostra una grande gamba e buona predisposizione alla spinta.

Bezziccheri: pareggio a reti bianche per la Reggina nella sfida casalinga contro il Virtus Francavilla. Non c’è spazio per Bezziccheri, che resta in panchina per tutti i 90 minuti.

EREDIVISIE Olanda

Kishna: 0-0 esterno per il Den Haag in casa del Groningen. Ricardo Kishna continua nella riabilitazione dopo il brutto infortunio al ginocchio rimediato ad inizio stagione.

PRIMERA DIVISION Messico

Morrison: ancora una sconfitta per l’Atlas, la quinta in queste prime 6 giornate del campionato di Clausura messicano. Stavolta la squadra di Guadalajara cade 3-1 sul campo del Lobos. Ravel Morrison entra in campo al minuto 59, con la sua squadra in vantaggio 0-1. Il goal di Amione e la doppietta di Quinones condannano però la squadra di Romano. Per l’inglese prova incolore.

PRVA HNL Croazia

Prce: alla ripresa del campionato croato brutta batosta per l’NK Istra, che soccombe 4-0 sul campo dei campioni in carica del Rijeka. Titolare Franjo Prce, che partecipa negativamente insieme ai compagni di reparto alla disfatta della sua nuova squadra.

A-LEAGUE Australia

Oikonomidis: seconda vittoria consecutiva per i Western Sidney Wanderers, che annientano con un sonoro 4-0 tra le mura amiche i Wellington Phoenix. Chris Oikonomidis, schierato titolare, partecipa alla festa del goal dei padroni di casa, mettendo a segno la rete del 3-0 con un bel collo esterno di prima intenzione dal limite dell’area al minuto 79. Per il classe ’95 una gran bella prova: oltre al goal è lui che dà il via all’azione dell’1-0, e solo un intervento sulla linea di un difensore degli ospiti gli nega la gioia della doppietta. La prova è valsa ad Oikonomidis il titolo di Man of the Match.

SUPER LEAGUE Albania

Tounkara: sconfitta esterna di misura del Flamurtari sul campo della capolista Skenderbeu. Esordio per Mamadou Tounkara, che rimedia un cartellino giallo nei minuti di recupero.

Giulio Piras

SEGUICI SU GOOGLE EDICOLA

LEGGI L’OPINIONE DI PAOLO ROSSI SULLA CORSA CHAMPIONS>>>CLICCA QUI