FORMELLO Inzaghi e la Lazio con la testa già a Sassuolo. Caceres…

FORMELLO Inzaghi e la Lazio pensano già al Sassuolo. Allenamento mattutino per la Prima Squadra della Capitale che, quest’oggi, si è ritrovata sul ‘Campo Centrale’ del Centro Sportivo di Formello a partire dalle ore 10:30.

FORMELLO Inzaghi e la Lazio subito in campo al Fersini dopo la bella vittoria contro la Steaua Bucarest. C’è da preparare la delicata trasferta di domenica sul campo del Sassuolo. Seduta di scarico per i biancocelesti che sono scesi in campo dal primo minuto nel match di ieri con l’FCSB, lavoro completo, invece, per il resto del gruppo che, al termine di un riscaldamento tecnico, ha svolto delle esercitazioni sulla rapidità. In seguito, i biancocelesti hanno preso parte ad esercizi di carattere offensivo composti da scambi e tiri in porta. L’allenamento di quest’oggi si è concluso con una partitella a campo ridotto.

LUKAKU A RIPOSO, WALLACE C’E’

Il gruppo a lavoro al Fersini è composto da Wallace, Marusic, Murgia, Caicedo, Milinkovic, Crecco, Radu, Di Gennaro, Nani e Javorcic, aggregato dalla Primavera. Per gli altri seduta di scarico in palestra. Restano a riposo Lukaku (leggero affaticamento) e Luiz Felipe, assente per squalifica ieri sera. Contro il Sassuolo Inzaghi continuerà nella sua rotazione degli uomini. Probabile rilancio dal primo minuto per Radu, Milinkovic-Savic e Radu. I dubbi riguardano soprattutto il centrocampo, o meglio la trequarti. Chi tra Luis Alberto e lo spumeggiante Felipe Anderson visto ieri sera alle spalle di Immobile? Lo spagnolo sembra favorito sul brasiliano, pronto a tornare titolare per la semifinale di Coppa Italia contro il Milan. A rischio convocazione Caceres dopo la botta rimediata ieri sera. Per l’uruguaiano oggi previsti esami clinici.

Nella giornata di domani è prevista la seduta di rifinitura in vista della partita di campionato con il Sassuolo.

 

LEGGI ANCHE LE PAROLE DI CANIGIANI>>>CLICCA QUI

SEGUICI SU GOOGLE EDICOLA

Da non perdere

Iscriviti alla Newsletter

Per le ultime notizie sulla Lazio iscriviti alla newsletter. E' GRATIS