Seguici sui Social

Articolo copertina

LAZIO STEAUA Basta bivacchi proteggiamo la città di Roma

Pubblicato

il

PUBBLICITA

Lazio Steaua basta bivacchi! A due giorni dalla gara di ritorno di Europa League, Lazio Steaua, tiene banco la questione sicurezza visto i tanti tifosi ospiti che verranno nella capitale

Lazio Steaua, basta bivacchi, difendiamo la nostra città. Mancano appena due giorni al ritorno di Europa League fra Lazio e Steaua e la gente laziale si sta preparando per una sfida delicatissima. I tifosi rumeni verranno in massa, spinti anche dall’entusiasmo generato dalla vittoria per uno a zero acquisito nella gara di andata. All’Olimpico sono previsti circa diecimila supporters che durante la giornata di giovedì saranno sparsi lungo le vie della città eterna. Una capitale che però in troppe occasioni è stata meta impreparata a gestire importanti flussi di tifosi, con danni d’immagine e polemiche a non finire su di chi fossero le responsabilità di gestione dell’ordine pubblico. Tutti quanti si ricordano quanto accaduto tre anni fa, quando in occasione di Roma-Feyenoord, i tifosi olandesi provocarono danni alla Barcaccia di Piazza di Spagna. Di quel 18 febbraio 2015 si ricorda un tappeto di birre sparse su tutta l’area circostante e pericolo per i turisti e gli abitanti locali. L’allora Questore D’Angelo dichiarò: “Preferisco la sporcizia ad un morto, rifarei tutto”, in un ping pong di scarico di responsabilità con il vecchio sindaco Marino.

SOLUZIONI

Sicuramente Piazza del Popolo o Villa Borghese potrebbero essere punti di raccolta molto più idonei per far confluire i tanti tifosi in arrivo della Romania. Magari vietando anche la vendita di alcool in tutta l’area centrale con serrati controlli da parte degli organi preposti. Non si può sbagliare anche questa volta, Roma deve organizzarsi e diventare città Europea in grado di gestire i grandi eventi sportivi. Sindaco Raggi, Prefetto Basilone e Questore Marino sono chiamati al loro compito. Difendere e proteggere la città più bella del mondo. Roma.

Davide Sperati

LEGGI ANCHE LE DICHIARAZIONI DI DIACONALE>>>CLICCA QUI

SEGUICI SU GOOGLE EDICOLA

LASCIA UN ‘LIKE’ ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK


Pubblicità

Articolo copertina

Compleanno Lotito: “Lo vivo con amarezza ma anche fiducia”

Pubblicato

il

lotito-lazio

Nella giornata del suo 64esimo compleanno Lotito ha parlato al canale ufficiale biancoceleste.

Compleanno Lotito: “Lo vivo con amarezza, per quanto successo ieri a Firenze, ma anche fiducia. Visto quanto sta accadendo nel mondo, adesso bisogna programmare la propria vita, anche con una prospettiva diversa. Sono 17 anni che ho preso la Lazio, sembra una vita. Festeggiare un compleanno significa rendersi conto che il tempo passa, ma anche avere fiducia nel futuro. Ciò sia dal punto di vista della salute che dal cominciare a programmare i propri obiettivi personali. Gli obiettivi bisogna centrarli. Personalmente, mi auguro che la salute mi assista e che si possano creare le condizioni per festeggiare insieme i successivi compleanni. Mi auguro infine che mio figlio Enrico continui nel mio cammino nel rappresentare i colori biancocelesti“.

Continua a leggere

Articoli più letti