LAZIALI FUORI PORTA – Filippini e Oikonomidis in goal. Sfortunato Minala

Lorenzo Filippini terzino ex Lazio

Nuovo appuntamento stagionale con Laziali Fuori Porta, la rubrica che settimanalmente aggiorna i nostri lettori sulle prestazioni dei giocatori della S.S. Lazio attualmente in prestito ad altre squadre italiane o straniere.

Ecco i nostri Laziali Fuori PortaCataldi e Lombardi (Benevento), Minala, Adamonis, Rossi, Palombi e Orlando (Salernitana), Germoni (Perugia), Filippini (Pisa), Bezziccheri (Urbs Reggina), Kishna (ADO Den Haag), Morrison (Atlas), Prce (NK Istra), Oikonomidis (Western Sydney Wanderers), Tounkara (Fc Flamurtari), Mauricio (Legia Varsavia).

SERIE A

Cataldi e Lombardi: il Benevento fa tremare la capolista Juventus ma poi è costretto a soccombere sotto i colpi di Dybala e…dell’arbitro. 2-4 il finale al Vigorito. Parte dalla panchina Danilo Cataldi, che entra in campo al minuto 62 con il risultato sul 2-2. Il centrocampista entra con buona voglia, ma ha poco tempo per mettersi in mostra. Sbaglia un tiro finale che meritava miglior sorte. Solo panchina per Cristiano Lombardi.

SERIE B

Minala, Adamonis, Rossi, Palombi e Orlando: la Salernitana impatta 1-1 sul difficile campo del Bari. Titolari Minala e Palombi. Il camerunense è sfortunato nell’azione del gol del Bari. Una sua deviazione infatti mette fuori causa Radunovic. Lotta comunque su ogni pallone, anche se con scarsa lucidità. La sua condizione di forma non è delle migliori, verso la fine crolla a terra con i crampi. Delude l’attaccante: parte bene, poi si perde col trascorrere dei minuti. Un po’ tradiva, forse, la sua sostituzione. Entra invece bene in campo Rossi, che fa il suo ingresso ad inizio ripresa. Lotta con veemenza ed ardore e sfiora anche il goal peccando forse di cattiveria e convinzione sull’errore di Marrone. Panchina per Adamonis, ancora out Orlando.

Germoni: Perugia in campo stasera nel monday night di Serie B. I Grifoni tenteranno di continuare la loro serie positiva in trasferta sul campo dell’Avellino.

SERIE C

Filippini: c’è anche lo zampino di Lorenzo Filippini nella vittoria casalinga del Pisa contro il Pro Piacenza per 3-2. Il terzino ribadisce in rete l’errore del dischetto di Negro e segna l’1-0 dei nerazzurri. Un’ottima prestazione globale per lui, il goal è solo la ciliegina. Attento in difesa, confeziona insidiosi cross per i compagni spingendosi in avanti. In crescita.

Bezziccheri: sconfitta interna per la Reggina, battuta a domicilio dal Lecce 0-1 e sempre più invischiata nella lotta playout. Nella sfida del Granillo non trova spazio Bezziccheri, relegato in panchina per l’ennesima volta in questa stagione.

EREDIVISIE Olanda

Kishna: spettacolare 3-3 per il Den Haag sul campo dell’Utrecht. Il pareggio dei padroni di casa arriva al minuto 94 dopo che gli ospiti avevano trovato il 2-3 al 91esimo. Ricardo Kishna è ancora out per l’infortunio al ginocchio patito ad inizio stagione.

PRIMERA DIVISION Messico

Morrison: pareggio in rimonta per l’Atlas sul campo del Tijuana. In svantaggio 2-0 a fine primo tempo, il club di Guadalajara impatta 2-2 grazie ad Henriquez e Carvaglio. Le reti dell’Atlas avvengono dopo l’ingresso in campo di Ravel Morrison, avvenuto al minuto 66. L’inglese riesce a dare la scossa ai compagni, rendendosi protagonista di ottime giocate.

PRVA HNL Croazia

Prce: pesante sconfitta interna per l’NK Istra, che soccombe 0-4 contro la Dinamo Zagabria in una gara senza storia. Troppo forte la capolista per i padroni di casa, alla terza sconfitta consecutiva. Franjo Prce, titolare, non riesce a limitare in alcun modo gli avversari, così come i suoi compagni di reparto.

A-LEAGUE Australia

Oikonomidis: secco 3-0 per i Western Sidney Wanderers, che si sbarazzano con facilità dei Brisbane Roar dell’ex Empoli Maccarone. Partecipa alla festa Chris Oikonomidis, che trova il terzo goal stagionale siglando il definitivo 3-0. Il classe ’95 va in rete con un perfetto colpo di testa al minuto 40.

SUPER LEAGUE Albania

Tounkara: scenerà in campo alle ore 19 di oggi il Flamurtari, nella difficile sfida casalinga contro la capolista Skenderbeu.

EKSTRAKLASA Polonia

Mauricio: netta vittoria per il Legia Varsavia, che tra le mura amiche si sbarazza del Pogon Szczecin con un netto 3-0, salendo in seconda posizione in classifica ad un solo punto dal Lech Poznan. Non trova spazio Mauricio, in panchina per l’intero match.

Giulio Piras

SEGUICI SU GOOGLE EDICOLA

LASCIA UN ‘LIKE’ ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

DIVENTA UN NOSTRO FOLLOWER ANCHE SU TWITTER

INTANTO E’ LEIVA IL TOP DI LAZIOCHANNEL PER UDINESE-LAZIO>>>LEGGI QUI