Seguici sui Social



Articolo copertina

Lazio boom di spettatori +40,1% rispetto allo scorso anno: i dati ufficiali

Avatar

Pubblicato

il

PUBBLICITA



Serie A: exploit di spettatori presenti allo stadio (+10.3%). Si tratta del miglior dato dell’ultimo quinquennio. Lazio boom di spettatori, +40,1% rispetto alla passata stagione.

 

 
Exploit per le presenze negli stadi della Serie A. Al termine della stagione 2017/18 la media degli spettatori nella massima serie (24.507) registra un incremento del 10.3% rispetto il dato finale dello scorso campionato (22.217). Si tratta del miglior dato registrato nell’ultimo quinquennio: +10.2% rispetto al 2015/16, +11.1% rispetto al campionato 2014/15, +4.4% rispetto al 2013/14.
 
Si tratta anche di un crescendo durante la stagione in corsa (+0.3%), rispetto alla media spettatori pari a 24.445 registrata alla 18esima giornata.
 
Per il terzo anno consecutivo l’Inter conferma il primato degli spettatori durante le gare casalinghe (57.529) con un aumento del 23.4% rispetto il dato finale dello scorso campionato. Per i nerazzurri si tratta del miglior risultato assoluto dell’ultimo quinquennio (totale pari a 1.093.053 presenze). In seconda posizione i cugini del Milan che collezionano una media presenze pari a 52.453 incrementando del 30.1% il dato finale della passata stagione. Sul terzo gradino del podio si attesta il Napoli con una media spettatori pari a 42.587 in aumento del 16.4% rispetto al corrispettivo della stagione 2016/17. Per i partenopei si tratta del miglior dato collezionato durante gli ultimi cinque campionati.
 
Nella top five anche Juventus (39.257) e Roma (37.450). I giallorossi all’Olimpico registrano un incremento del 14.7% rispetto il dato finale della stagione precedente. Per quanto riguarda la Lazio boom di spettatori (28.921, +40.1%). A Seguire Fiorentina (26.092, -1.4%), Genoa (20.936, -1.9%), Bologna (20.903, -1.3%), Sampdoria (20.156, +1.5%)
 
Lo rileva il Report n. 2/2018 elaborato da Osservatorio Calcio Italiano (www.osservatoriocalcioitaliano.it) sulla base del database online di Stadiapostcards (http://www.stadiapostcards.com/).
 
E’ la Juventus la compagine che richiama il maggior numero di spettatori avversari: con i bianconeri in campo si è registrato il miglior dato stagionale a Benevento, Bologna, Cagliari, Verona (Chievo, Hellas), Crotone, Milano (Inter, Milan), Napoli, Mapei Stadium di Reggio Emilia (Sassuolo), stadio Paolo Mazza di Ferrara, Olimpico di Torino.
 
Il sold out dello stadio Meazza di Milano in occasione dei match Inter-Juventus e Milan-Juventus risulta essere il miglior dato stagionale di spettatori presenti (78.328). Terzo gradino del podio per l’incontro allo stadio “San Paolo” tra Napoli e Juventus che ha collezionato 55.567 presenze.
 


Continua a leggere
Pubblicità

Articolo copertina

Luiz Felipe shock: stagione finita per il difensore brasiliano

Avatar

Pubblicato

il

Luiz Felipe, volato in Germania per un controllo, ha ricevuto brutte notizie sullo stato della sua caviglia e sarà costretto a operarsi

La caviglia destra lo tormenta dall’amichevole contro il Frosinone di settembre. Da lì una serie di alti e bassi che non hanno mai permesso a Luiz Felipe di trovare la giusta condizione. Il responso del consulto in Germania è stato negativo: l’operazione è necessaria per rimettere a posto la caviglia. Lo staff medico biancoceleste ha consigliato al giocatore di stringere i denti fino a fine stagione seguendo una terapia conservativa, ma il classe ’97 ha deciso di sottoporsi subito all’intervento. I tempi di recupero si aggirano intorno ai 3 mesi, per cui è estremamente probabile che la sua stagione sia finita qui. Brutte notizia per Simone Inzaghi che, già nella serata di ieri, aveva perso Luis Alberto, operato d’urgenza di appendicite. Lo spagnolo però dovrebbe star fermo per circa 10 giorni. I problemi sopraggiungono in difesa dove il tecnico, per rimpiazzare Luiz Felipe, dovrà probabilmente reinserire in lista Dennis Vavro.

Continua a leggere
Pubblicità
Pubblicità
Novcom Agenzia

Articoli più letti