Insulti al padre dopo Roma-Liverpool, Paparelli attacca i romanisti. E avverte…

SULLO STESSO ARGOMENTO

Insulti al padre dopo Roma-Liverpool, Paparelli attacca i romanisti. E avverte…

Non sono andate giù a Gabriele Paparelli le frasi becere dei tifosi romanisti contro il padre Vincenzo dopo la sconfitta con il Liverpool. Una ‘consolazione del pover’uomo’ da sempre presente tra i sostenitori della seconda squadra della Capitale. I quali, per tentare di cancellare le proprie delusioni sul campo, non trovano di meglio che prendersela un uomo morto ingiustamente quasi 39 anni fa. Offenderne la memoria per riaprire una ferita mai rimarginata e restituire gratuitamente il male ricevuto. Ma stavolta c’è stato chi ha deciso di rispondere loro a tono. Così, infatti,  su Facebook Gabriele Paparelli attacca i romanisti: “Visto che ogni volta che perdete, cioè sempre, ve la prendete con il mio povero papà, volevo avvertirvi che una querela non verrà negata a nessuno! Sia chiaro“. Un post che ha immediatamente trovato risposta, ma dai tifosi laziali, che hanno espresso tutta la loro vicinanza a Paparelli. I biancocelesti continuano a sperare in un rispetto maggiore per la memoria del povero Vincenzo, ma purtroppo al peggio non sembra esserci mai fine…

PUBBLICITA

LEGGI ANCHE LE ULTIME SUL FUTURO DI MARCHETTI

SEGUICI ANCHE SU TWITTER

Leggi anche

Lazio News

Classifica

Ultima Partita

Prossima Partita