Seguici sui Social

News

Gene Gnocchi sulla Lazio e Milinkovic: “Non bisogna vendere i migliori

Pubblicato

il

Gene Gnocchi comico e tifoso dell'Inter
PUBBLICITA

Gene Gnocchi sulla Lazio e Milinkovic interviene per parlare del mercato che verrà fatto dai biancocelesti e in più parla del Parma appena tornato in Serie A

Gene Gnocchi sulla Lazio e Milinkovic esprime la sua opinione inoltre parla dei Mondiali dicendo che tiferà la Serbia per tutti i talenti che ha a disposizione. Ecco le sue parole a Radio Incontro Olimpya

“È piena di talenti come Ljajic, Mitrovic, Tadic e soprattutto Milinkovic. Sa fare qualsiasi cosa, tutte queste caratteristiche in un solo giocatore non si vedevano da tempo. È più forte e più giovane di Pogba. Dal punto di vista fisico vince lui, però sulla tecnica sono un filo meglio io… Lo darei via, ha raggiunto una valutazione massima. Credo sia arrivato il momento giusto per cederlo. Mi fido di Tare, ha comprato ottimi giocatori. Però ancora non ho capito bene Lotito. Se non si tengono i migliori e poi si rinforza la squadra, allora il destino della Lazio sarà sempre questo. A un passo dalla Champions…”.

Parma in Serie A: “Ci sto riprovando, sono amico con D’Aversa, lo sto tempestando di telefonate. Mi sono allenato con lui 2-3 volte a Lanciano. Ha capito che posso fare al caso suo. Il prossimo anno può essere la mia occasione. Ci ero andato vicino ai tempi di Ranieri, avrei trovato spazio al fianco di Giuseppe Rossi. C’è un problema: in Serie B sono sprecato, in Serie A invece non mi cagano proprio. Purtroppo non esiste una categoria di mezzo. A questo punto penso che andrei bene per l’A2 o per i playoff…”.

SEGUICI SU FACEBOOK

LEGGI LE PAROLE DI FREULER OBBIETTIVO BIANCOCELESTE


Pubblicità

News

Lazio: prove tattiche in vista della Fiorentina, assente Milinkovic

Pubblicato

il


Oggi la Lazio si è ritrovata a Formello per sostenere la prima seduta tattica in vista della Fiorentina. Ancora assente Milinkovic-Savic

Alla seduta ha preso interamente parte Luiz Felipe, che ha lavorato in gruppo e disputato anche la prima partitella dopo l’infortunio e il successivo intervento alla caviglia. Il brasiliano sta gradualmente aumentando l’intensità degli allenamenti per tornare disponibile in vista del rush finale in campionato. Per lui possibile convocazione già sabato contro la Fiorentina. Nel caso in cui non dovesse farcela, il classe ’97 sarà quasi certamente a disposizione per le ultime 3 gare della stagione.

MILINKOVIC ANCORA ASSENTE

A Formello ancora assente Milinkovic-Savic, rimasto a riposo saltando il secondo allenamento consecutivo. Felipe Caicedo ha lavorato a parte e proverà a stringere i denti, mentre Escalante ha svolto una seduta differenziata e potrebbe presto tornare a disposizione. In difesa, dove dovrebbe essere confermato Marusic, tornerà Francesco Acerbi che ha scontato il turno squalifica. Sulla sinistra, complice la squalifica di Fares, dovrebbe essere riproposto (per la terza gara di fila) titolare Senad Lulic.

Continua a leggere

Articoli più letti