Seguici sui Social

News

LAZIO CALCIO MERCATO Il Ds Tare stregato da un attaccante del Bruges

Pubblicato

il

Igli Tare direttore sportivo della Lazio
PUBBLICITA

AAA Cercasi un vice Immobile, questa è una delle priorità estive dei biancocelesti. Lazio calcio mercato il Ds Tare visiona un attaccante del Bruges

Lazio calcio mercato il Ds Tare – Nel finale di stagione abbiamo avuto modo di vedere come serva un vice Immobile che sappia sostituirlo a dovere quando non dovesse farcela per via di piccoli infortuni. Per questo in questi mesi si cercherà di prendere un sostituto che sappia segnare e dia garanzie. Lazio calcio mercato Tare sta visionando un giocatore del Bruges, stiamo parlando di: Wesley Moraes Ferreira da Silva. L’attaccante è alto 1.91 e ha 21 anni. Tare è rimasto colpito dal giocatore tant’è che starebbe pensando di proporre un’offerta intorno ai 6-7 milioni, ovvero il costo del cartellino. In questa stagione ha giocato la Champions con la squadra belga segnando 11 gol in 38 presenze in campionato. Il suo status è da extracomunitario e il cartellino potrebbe continuare a salire fino a un massimo di 12 milioni. L’alternativa potrebbe essere Falcinelli.

SEGUICI SU FACEBOOK

BONACINA E TARE, INCONTRO PER DECIDERE IL FUTURO DELLA PRIMAVERA


Pubblicità

News

FIORENTINA LAZIO INZAGHI: “Champions? Il calcio è imprevedibile…”

Pubblicato

il


Fiorentina Lazio Inzaghi deluso per il risultato di questa gara che complica tantissimo la corsa Champions della squadra.

Inzaghi ai microfoni di Dazn: “Partita dura, lo sapevamo. C’è delusione per il primo tempo: l’occasione sprecata da Correa e il loro gol sul quale dovevamo difendere meglio. Non dovevamo assolutamente andare in svantaggio. È mancata velocità nel giro palla, loro hanno difeso bene. Champions? In queste ultime quattro gare ce la metteremo tutta, il calcio è bello perché è imprevedibile. Milinkovic si è rotto il setto nasale. Il secondo tempo non è più stata una partita di calcio, tra cambi e infortuni, abbiamo giocato venti minuti.  Andiamo avanti a testa alta, saremo nelle coppe europee anche l’anno prossimo, ma ci rimane l’amaro in bocca per il primo tempo”.

Continua a leggere

Articoli più letti