ITALIA Mancini parla dei Mondiali: “Devastante non esserci. Squadre superiori? Beh…”

ITALIA Mancini parla dei Mondiali ed esprime ottimismo sul futuro della Nazionale.

Intervenuto alla trasmissione Mediaset ‘Balalaika, il ct Italia Mancini parla dei Mondiali. Questo il suo pensiero: “Non andare ai Mondiali è stato devastante per noi e a giudicare dalle partite viste fin qui, a parte il Brasile non vedo nazionali superiori a noi“. Parole dense di ottimismo quelle del ‘Mancio’.

VERSO GLI EUROPEI

Che mostra lo stesso atteggiamento anche analizzando il percorso degli azzurri verso i prossimi Europei: “Quando mi incontrano, gli italiani mi dicono che potevamo starci anche noi in Russia e viste le squadre che ci sono è un pensiero che condivido. È un dispiacere guardare un Mondiale senza l’Italia, ma questo è il calcio e non possiamo farci niente. Ma penso che non sia tutto così negativo come ha detto la maggior parte degli addetti ai lavori: l’eliminazione è stata devastante ma i giocatori che abbiamo sono giovani e bravi. Dobbiamo avere entusiasmo e tutta la nazione deve remare dietro la Nazionale perché quello che è successo quest’anno non deve più accadere. Io ho trovato giocatori molto disponibili. La mia speranza è che possano giocare tutti con continuità per crescere molto da qui a due anni. Dobbiamo cercare di qualificarci per gli Europei e avere una squadra che possa puntare alla vittoria. Poi penseremo al prossimo Mondiale“.

LEGGI ANCHE LA NUOVA VITA DI PAOLO TAGLIAVENTO

SEGUICI ANCHE SU TWITTER