Pubblicità

TRAGEDIA PONTE MORANDI, Ferrero dichiara:”La mia squadra…”

Pubblicità

TRAGEDIA PONTE MORANDI, Ferrero dichiara:”La mia squadra…”

TRAGEDIA PONTE MORANDI, Ferrero dichiara:”La mia squadra…” La tragedia che ha coinvolto la città di Genova ha sconvolto tutti , anche nel mondo del calcio a partire da Sampdoria e Genoa, che sono le società rappresentative.

Il Coni in segno di rispetto delle vittime coinvolte, ha indetto un minuto di silenzio su tutti i campi sportivi. Stando a quanto si evince le società di calcio stanno seriamente prendendo la decisione di non scendere in campo questo weekend.

Ai microfoni di Rmc Sport il presidente dei blucerchiati Massimo Ferrero afferma chiaramente la volontà della Sampdoria di non scendere in campo e dichiara : “Ho lanciato un appello al presidente Miccichè al quale ho chiaramente chiesto di rinviare la prima giornata. Noi, Fiorentina, Milan e Genoa non giochiamo. Si è unita anche la Juventus. 

“Non ho la forza di guardarmi un bello spettacolo sapendo che la mia città vive una tragedia simile,sarebbe poco rispettoso nei loro confronti.  La mia squadra infatti non scenderà in campo senza alcun dubbio”.  

Il presidente conclude l’intervista dicendo“Mi sono confrontato con Marotta riguardo a questa vicenda e mi ha garantito che anche la Juventus non intende giocare.  L’ultima parola spetta a Miccichè”.

CATALDI – CHIEVO, ECCO COSA OSTACOLA LA TRATTATIVA   

SEGUICI SU FACEBOOK