Seguici sui Social

Articolo copertina

NATIONS LEAGUE Mancini: “Torneo difficile, dobbiamo crescere in fretta”

Pubblicato

in



NATIONS LEAGUE Mancini alla vigilia della gara con la Polonia in programma questa sera alle ore 20,45 (diretta Rai 1) è intervenuto in conferenza stampa.

Pubblicità

NATIONS LEAGUE Mancini: “La formazione l’ho già decisa ma prima la dirò ai giocatori. Le condizioni di Balo non mi preoccupano, hanno giocato tutti poco. Farò dei cambi se sarà necessario. Dobbiamo crescere in fretta”.

Ancora a Bologna: “Quando ho esordito a 16 anni qui ero molto emozionato. Domani sarà la prima partita ufficiale con la Nazionale e sarà un’altra grande emozione”.

Su Criscito: “Sta un po’ meglio. Arriva da un problema che ha avuto un mese fa ma è a posto fisicamente”.

Lo scarso minutaggio di Balotelli: “Mi preoccupano quelli che hanno giocato meno in questo inizio di stagione. Ma dopo solo tre giornate quasi tutti non sono al 100%. Qualche cambio lo farò a seconda delle esigenze ma è normale”.

Il modulo: “Finora i calciatori hanno giocato poche partite, la condizione non è delle migliori. Non è importante il modulo ma l’atteggiamento. Non esiste un modulo perfetto con cui si vince sicuro. Sarebbe troppo bello se ci fosse. Ma, ripeto, non è importante il modulo ma l’atteggiamento con cui la squadra va in campo”.

Sulla Nations League: “Credo sia meglio giocare per i tre punti che fare amichevoli. Credo che possa servire soprattutto a noi che abbiamo ragazzi giovani. Comunque sono calciatori che giocano nel campionato italiano e sono esperti. L’asticella si alza perché ci sono in palio punti importanti. Il nostro gruppo è formato da nazionali sulla carta più forti di noi. L’obiettivo però è vincerlo”.

Filosofia di gioco: “Dobbiamo giocare per attaccare e vincere. Speriamo di farlo più in fretta possibile. L’Italia non si è qualificata non facendo gol alla Svezia, a volte capita di non sfruttare le occasioni”.

Sui punti in palio: “Dobbiamo cercare di far bene da subito. Dobbiamo fare il massimo sapendo che non sarà facile perché siamo all’inizio e i giocatori hanno giocato poco. È un torneo che può darci delle soddisfazioni se ci mettiamo qualcosa in più”.

VIDEO – STROOTMAN IRONICO VERSO LA LAZIO

SEGUICI ANCHE SU GOOGLE EDICOLA, TWITTER E FACEBOOK

LACRONACADIROMA.IT – SEGUI ANCHE LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

INFO ABBONAMENTO LAZIO EUROPA LEAGUE

Continua a leggere
Pubblicità