Seguici sui Social

News

SERIE A 7ª giornata — Fiorentina e Toro ok. Continua il Piatek show

PUBBLICITA

Pubblicato

il

Serie A TIM logo
PUBBLICITA

SERIE A 7ª giornata — Nel lunch match delle 12.30 il Bologna vince 2-1 contro l’Udinese. La viola batte di misura l’Atalanta con un rigore dubbio. Il Toro vola con Zaza nel finale, mentre Piatek trascina ancora una volta il Genoa

SERIE A 7ª giornata: Dopo i successi di Juve, Roma e Inter, rispettivamente contro Napoli, Lazio e Cagliari, la domenica calcistica si è aperta con il successo di misura del Bologna sull’Udinese di Velazquez. I bianconeri passano in vantaggio con Pussetto, alla prima gioia italiana, ma si fanno raggiungere dal missile di Santander, al secondo centro nel torneo. A 8′ dalla fine però, i rossoblu trovano il gol della vittoria grazie alla zampata vincente di Orsolini e salgono a a 7 punti in classifica. Alle 15.00 si disputano Chievo-Torino, Fiorentina-Atalanta e Frosinone Genoa. Gli scaligeri reggono la pressione dei granata ma crollano al minuto 88, quando Zaza raccoglie un assist al bacio di Berenguer e fredda Sorrentino di sinistro. I viola si impongono per 2-sulla Dea grazie a due calci piazzati. Il vantaggio arriva al minuto 63 in virtù di un rigore dubbio concesso in seguito a un presunto contatto tra Chiesa e Toloi  all’interno dell’area nerazzurra. Dal dischetto non sbaglia Veretout che incrocia col destro e trafigge Gollini. Il Genoa vince con il punteggio di 1-2 sul Campo del Frosinone grazie ancora a uno straordinario Piatek, in autentico stato di grazia. Il polacco ne segna due in tre minuti, tra il 33′ e il 36′. Al 41′ Camillo Ciano accorcia le distanze, siglando il primo gol del campionato dei ciociari, rete che però non basta a evitare la sesta sconfitta su 7 gare. Alle 18.00 in campo Parma ed Empoli. Alle 20.30 il posticipo SassuoloMilan. Domani il alle 20.30 il mondaynight di Marassi tra Sampdoria e Spal.

ROMA LAZIO, DISTINTO… 

  Frasi strumentalizzate dopo il Bayern. La replica della Lazio

SEGUICI SU FACEBOOK 

 


Conferenza stampa

Conferenza stampa, Inzaghi: “Sinisa è un amico oltre che un grande allenatore”

Pubblicato

il

Inzaghi

I commenti dell’allenatore della Lazio a un giorno dal match di Bologna

Formello. Simone Inzaghi durante la conferenza stampa di oggi ha rivolto parole affettuose verso Sinisa Mihajlovic, allenatore della squadra che la Lazio affronterà domani a Bologna ma anche ex giocatore biancoceleste. “Il Bologna, è un’ottima squadra, con buonissime individualità. Soprattutto mi fa piacere rivedere Sinisa, è un amico oltre che un grande allenatore: sicuramente avrà preparato la partita nel migliore dei modi, sarà una gara difficile da affrontare al meglio da subito». Sulla formazione non si sbilancia, anche se pesa l’assenza di Escalante. A pochi giorni dalla clamorosa sconfitta contro il Bayern Monaco, Inzaghi tira le somme: “Siamo reduci da una brutta sconfitta ma è nostro dovere smaltire al più presto ciò che è successo martedì e trasformarlo in carica positiva per la partita di domani. Sarà una gara delicata e dovremo affrontarla nel migliore dei modi“, conclude il mister.

Continua a leggere