Ingaggio e clausola: Lazio le cifre del rinnovo di Milinkovic

LAZIO Le cifre del rinnovo di Milinkovic. Dall’ingaggio alla clausola rescissoria, ecco tutte le novità.

LAZIO Le cifre del rinnovo di Milinkovic. I biancocelesti, dopo la delusione nel derby, si consolano con il prolungamento del centrocampista serbo e di Ciro Immobile. In entrambi i casi, si tratta di accordi fantasmagorici. L’attaccante è infatti salito al primo posto tra i giocatori più pagati dal club. Ma anche il compagno di squadra non è da meno. Il suo nuovo contratto scadrà infatti nel 2023, per un ingaggio di 3 milioni di euro più bonus. Il doppio in pratica rispetto a quanto percepito in precedenza. E c’è poi la questione della clausola: nelle ultime ore era infatti circolato che ne fosse stata inserita una di 100 milioni valida solo per il mercato italiano. Tutto falso: nel rinnovo non è presente alcuna clausola. Una scelta fatta di comune accordo tra agenti e società. Che ora sempre insieme decideranno il futuro del ragazzo. E il prezzo, nel caso qualche pretendente si affacciasse alla porta di Formello. Ma ci sarà tempo per pensarci: l’importante ora è giocare al meglio il resto della stagione, per riportare l’aquila ai massimi livelli. Ovviamente con l’aiuto del Sergente.

LEGGI ANCHE LE PAROLE DELL’AGENTE KEZMAN

SEGUICI ANCHE SU LA CRONACA DI ROMA