Claudio Lotito presidente della Lazio

IRRATI LOTITO Arrivata la decisione sul ricorso del patron laziale

IRRATI LOTITO Arrivata la decisione sul ricorso del patron laziale.

IRRATI LOTITO Arrivata la decisione sul ricorso del patron laziale. Non si spegne l’eco dei fatti del 29 dicembre scorso durante Lazio-Torino (1-1). Secondo quanto scritto nel referto post-partita, Lotito si sarebbe rivolto al direttore di gara di Pistoia usando “modi irriguardosi“. Il tutto avvenne al termine di un match molto discusso dal punto di vista degli episodi, con un rigore concesso ai granata che definire dubbio è un eufemismo. Inizialmente l’episodio era costato al presidente della Lazio, da parte del Giudice Sportivo, una diffida in aggiunta ad una multa da 10.000 euro. Una decisione per la quale i legali del patron avevano immediatamente fatto ricorso, sottolineando, per bocca del portavoce Diaconale, come “da parte del presidente non ci sono state frasi né toni inadeguati“. Quest’oggi è arrivata dunque la decisione sul ricorso, che pare essere stato accolto: la pena è stata infatti momentaneamente sospesa. In attesa dei nuovi sviluppi, in programma nelle prossime settimane. Quando potrebbero essere convocati i testimoni citati dalla Lazio nella sua memoria difensiva.

LEGGI ANCHE LE ULTIME SUL DOPO CACERES