mercoledì, Maggio 22, 2024

LAZIO NEWS

Classifica

Ultima Partita

Prossima Partita

LEGGI ANCHE

NAPOLI LAZIO LE PAGELLE Radu in balia di Callejon. Lukaku flop. Immobile c’è

Napoli Lazio le pagelle dell’incontro disputato al San Paolo, gara valevole per la prima giornata di ritorno di Serie A

Napoli Lazio le pagelle

STRAKOSHA 5.5 – Miracoloso su Milik con l’aiuto del palo, ma con i piedi è un disastro. Dal suo errato rilancio scaturisce l’espulsione di Acerbi

PUBBLICITA

LUIZ FELIPE s.v. – Esce per infortunio dopo 27 minuti. BASTOS 6 – Il migliore in difesa, questa volta è apparso sicuro e concentrato

ACERBI 5.5 – Lascia la squadra in 10 nel momento clou del match. Prima ammonizione forse troppo generosa, ingenuo in occasione del secondo giallo

RADU 4.5 – Gli anni passano, ma continua a perdersi Callejon ogni volta che fa il taglio. Non impara dai suoi errori

LULIC 5.5 – Fa quel che puo’, sia a destra che a sinistra

PAROLO 5 – Non pervenuto. Nella ripresa addirittura schierato come ala di destra

LEIVA 5 – Macchinoso e impacciato. Dal suo errato passaggio scaturisce il primo gol del Napoli

MILINKOVIC 6 – Ci prova nel primo tempo in una sfida a distanza con Meret, che gli nega il gol dopo un ottimo colpo di testa. E’ l’unico che si è reso pericoloso nel primo tempo. PATRIC s.v.

  4 maggio 1949 il Grande Torino diventò leggenda. A Superga tutta l'Italia in lutto

LUKAKU 4 – Imbarazzante e forse anche con qualche kilo di troppo. Dal 44esimo CORREA 6 – Ottimo l’assist per Immobile che fa 2-1. Si danna l’anima e dà gioco alla squadra

LUIS ALBERTO 5.5 – A sprazzi. Meglio nella ripresa dove arretra il suo raggio di manovra e partecipa di più all’azione

IMMOBILE 6 – Due palloni giocabili e un gol. Con Correa è meno solo e infatti timbra il cartellino bucando Meret

ALL. INZAGHI 5 – Spiace dirlo, ma un Napoli pieno di assenze doveva essere affrontato con più coraggio e con una disposizione tattica differente. Boccia Lukaku dopo 45 minuti, ma mette Parolo sull’out di destra non volendo abbandonare il 3-5-2. A volte bisogna essere consapevoli dei prorpi limiti e cambiare, ma Simone, questa sera, non lo ha fatto.  Peccato

LIVE NEWS