Seguici sui Social

News

ETTORE VARINI SS LAZIO – Ecco la grande scoperta

Pubblicato

il

PUBBLICITA

ETTORE VARINI SS LAZIO

Il Presidente Generale della SS Lazio fu all’epoca Ettore Varini. Grazie a lui e a Giorgio Vaccaro, impedirono la fusione della squadra biancoceleste con le altre squadre romane. Gli archeologi di LazioWiki hanno fatto una grande scoperta, sono riusciti a rendere omaggio a questo grande personaggio della Lazio trovando una foto del suo volto e hanno voluto condividere la scoperta con tutti i tifosi laziali.

Varini è nato il 23 dicembre 1867 (data in fase di verifica). Nel 1927 (anno di nascita dell’As Roma) venne eletto Presidente Generale della Lazio. Fu confermato insieme a Giorgio Vaccaro nell’anno successivo. I due insieme cercarono e riuscirono a impedire la fusione della Lazio con altre tre squadre romane proposta da Italo Foschi, alto e potente gerarca fascista originario di Corropoli (TE). Foschi cercò di far fondere le squadre per creare un’unica squadra con il nome e i colori di Roma. A Vaccaro questa idea non piacque quindi decide di opporre alla potenza politica del Foschi  il prestigioso Generale di Cavalleria e Comandante della X Zona della Milizia Volontaria per la Sicurezza Nazionale Ettore Varini. Decise quindi di designare  sé stesso come Vicepresidente. Il piano ideato da Vaccaro ebbe successo e la Lazio rimase autonoma, mantenendo il proprio nome e i propri colori. Dalla fusione “scampata” nacque quindi nel 1927 la Roma, la squadra attuale rivale della Lazio

SEGUICI SU FACEBOOK

INZAGHI RUOTA DI PIù GIOCATORI

 


Pubblicità

News

Lazio: prove tattiche in vista della Fiorentina, assente Milinkovic

Pubblicato

il


Oggi la Lazio si è ritrovata a Formello per sostenere la prima seduta tattica in vista della Fiorentina. Ancora assente Milinkovic-Savic

Alla seduta ha preso interamente parte Luiz Felipe, che ha lavorato in gruppo e disputato anche la prima partitella dopo l’infortunio e il successivo intervento alla caviglia. Il brasiliano sta gradualmente aumentando l’intensità degli allenamenti per tornare disponibile in vista del rush finale in campionato. Per lui possibile convocazione già sabato contro la Fiorentina. Nel caso in cui non dovesse farcela, il classe ’97 sarà quasi certamente a disposizione per le ultime 3 gare della stagione.

MILINKOVIC ANCORA ASSENTE

A Formello ancora assente Milinkovic-Savic, rimasto a riposo saltando il secondo allenamento consecutivo. Felipe Caicedo ha lavorato a parte e proverà a stringere i denti, mentre Escalante ha svolto una seduta differenziata e potrebbe presto tornare a disposizione. In difesa, dove dovrebbe essere confermato Marusic, tornerà Francesco Acerbi che ha scontato il turno squalifica. Sulla sinistra, complice la squalifica di Fares, dovrebbe essere riproposto (per la terza gara di fila) titolare Senad Lulic.

Continua a leggere

Articoli più letti