Seguici sui Social

News

LAZIO Papadopulo: “Derby capolavoro di Inzaghi: squadra esprime gioco spettacolare”

Pubblicato

in

Giuseppe Papadopulo ex allenatore della Lazio


L’ex allenatore della Lazio Papadopulo ha parlato ai microfoni di Elle radio del momento dei biancocelesti. Di seguito riportiamo le sue parole.

LAZIO Papadopulo: “La Lazio ha ripreso coscienza della propria forza, questi risultati sono utili a raggiungere l’obiettivo. La Lazio esprime un gioco spettacolare che poche squadre possono esprimere. La qualità di alcuni giocatori fa la differenza. Immobile? In Nazionale gioca in maniera diversa. Alla Lazio la squadra gioca per lui, comunque anche con l’Italia si impegna. Leiva, invece, ha dimostrato di sapersi adattare al nostro campionatoe cresce esponenzialmente di giorno in giorno. Acerbi? Rientrerà nei piani della Lazionale, merita di essere preso in considerazione. Con l’addio di Bonucci e Chiellini la sua presenza sarà importante. Per quanto riguarda , non si può che giudicarlo positivamente. Il è stato un suo capolavoro. La sracittadina racchiude tante componenti. La squadra sta bene ed è importante mantenere la consapevolezza di essere una grande squadra che può arrivare tra le prime 3 e 4 del campionato”.

SEGUI LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

LAZIO, LEIVA RINNOVA>>> LEGGI QUI I DETTAGLI

Articolo copertina

Cagliari-Lazio: le ultime da Formello

Pubblicato

in

Inzaghi Lazio


Poche le novità rispetto allo scorso anno nella formazione che verrà schierata in campo da Simone

Mancano due giorni dall’esordio della Lazio in campionato. Sembra sempre più chiaro che mister Inzaghi avrà a disposizione gli stessi uomini della scorsa stagione, meno gli infortunati. Manca all’appello Muriqi, che si trova in quarantena in Turchia per il Covid, e Fares, che è in attesa dell’ufficialità.
La probabile formazione vede a destra confermato Lazzari, in mediana Milinkovic e Luis Alberto ai lati di Leiva, e in attacco la coppia Immobile-Correa. In difesa vista l’assenza di Vavro e Luis Felipe saranno disponibili solo Acerbi, Radu, Patric (oggi differenziato) e Bastos (vicino alla cessione). Per compensare la lunga assenza di Lulic sull’esterno di sinistra, è molto probabile che l’allenatore biancoceleste schieri Marusic.

Continua a leggere

Articoli più letti