Seguici sui Social

Articolo copertina

PAGELLE INTER LAZIO Sergej&Co. eroi a San Siro

Pubblicato

in

Milinkovic con la maglia della Lazio


Pagelle Inter Lazio

Pagelle Inter Lazio

STRAKOSHA 7 Finalmente sicuro nelle uscite, ogni traversone è preda dei suo guantoni. Dice di no a Keita e si oppone in altre due occasioni nel primo tempo

LUIZ FELIPE 6.5 Inizia soffrendo l’ex compagno Keita, ma poi ne prende le misure. Se sbaglia rincorre il pallone e rimedia con il suo pezzo forte, la scivolata

ACERBI 7 Svetta sulle palle alte nell’ultimo quarto d’ora quando in area laziale fioccano i cross. Il leone, dopo il riposino in treno nel viaggio di andata, ha detto no a tutti gli attacchi nerazzurri. Ace sei da Nazionale

BASTOS 7 L’angolano torna in grandissimo stile da titolare, nella Scala del Calcio. Non soffre la velocità di Keita e annulla Vecino con decisi anticipi. Bravissimo

ROMULO 6.5 Partita di grande quantità e tutta corsa per l’italo brasiliano. Fa a sportellate sulla fascia con Perisic e non gli lascia un centimetro di respiro. Partita dedita alla copertura

LUIS ALBERTO 7 – Giocate di classe per il regista avanzato biancoceleste. Sublime il suo assist con il contagiri per la testa di Milinkovic che tramuta in gol. Sforna assist anche nella ripresa azionando tutti i contropiedi laziali. Sostituito da PAROLO 6 Tanta corsa a disposizione della squadra unita a tanta esperienza

LEIVA 8 Mostruoso. Ha un senso tattico e della posizione come pochi al mondo. Sa già in anticipo dove andrà il pallone e cosa faranno gli avversari- Un autentico muro su cui tutta la squadra si appoggia

MILINKOVIC 7.5 Sovrasta Brozovic di ben dieci centimetri nello stacco aereo che trafigge Handanovic. Si inserisce in maniera perfetta sullìassit di Luis Alberto. Aiuta tantissimo a centrocampo e si propone quando può. Ha acceso le luci di San Siro

LULIC 6.5 Capitano generoso tiene a bada Politano senza troppi affanni. Sopperisce alla mancanza qualitativa con tanta corsa. Esce per crampi, stremato. Sostituito da DURMISI

CORREA 6 Costretto a gettare la spugna dopo solamente 20 minuti per un problema fisico. Finchè è stato in campo ha dato il suo contributo. Sostituito da CAICEDO 6.5 Fraseggia bene con Immobile ed è sfortunato quando Handanovic con un miracolo gli nega lo 0-2. Ottimo il suo contributo

IMMOBILE 7.5 Che partita ragazzi! Ciro is on fire fa salire la squadra come pochi nel secondo tempo quando l’Inter è in fase di assedio. Da solo tiene in scacco Skriniar e Miranda. Gli è mancato solamente il gol

ALL. INZAGHI 8 E’ la sua vittoria. Ha osato presentandosi con tutti i suoi top player in campo nell’insidioso San Siro. Ha avuto ragione ed ora il quarto posto non è più un miraggio. Ave Simone

Continua a leggere
Pubblicità

Articolo copertina

Italia Viva attacca: “Gravissimo e poco trasparente il voto su Lotito”

Pubblicato

in

lotito senatore


Il gruppo dei Senatori di Italia Viva accusano duramente le modalità che porterebbero Claudio Lotito a diventare senatore della Repubblica.

“La decisione della Camera di Consiglio della giunta delle elezioni di proporre all’aula di annullare l’elezione del senatore Vincenzo Carbone in seguito al ricorso presentato da Claudio Lotito rappresenta un pericolosissimo precedente per tutti i casi di verifica dei poteri in corso al Senato”. Questa è la nota stampa che arriva direttamente dai senatori del Gruppo di Italia Viva. “Lo stravolgimento del criterio dell’attribuzione dei seggi votato oggi dalla giunta potrebbe sovvertire per un numero rilevante di seggi, a metà della legislatura in corso, la stessa composizione dell’Aula. Non possiamo non ricordare, inoltre, che il congegnoso meccanismo interpretativo del ricorrente è stato avallato senza una istruttoria esaustiva e affidabile poichè si è acclarato che diverse schede valide non sono più recuperabili, essendo andate distrutte. Questa è una decisione inaccettabile. Siamo certi che l’Aula ribalterà un voto che reputiamo gravissimo e poco trasparente”.

Continua a leggere

Articoli più letti