Seguici sui Social

Primo Piano

PUBBLICITA

PAGELLE INTER LAZIO Sergej&Co. eroi a San Siro

Avatar

Pubblicato

il

Milinkovic con la maglia della Lazio

Pagelle Inter Lazio

Pagelle Inter Lazio

STRAKOSHA 7 Finalmente sicuro nelle uscite, ogni traversone è preda dei suo guantoni. Dice di no a Keita e si oppone in altre due occasioni nel primo tempo

LUIZ FELIPE 6.5 Inizia soffrendo l’ex compagno Keita, ma poi ne prende le misure. Se sbaglia rincorre il pallone e rimedia con il suo pezzo forte, la scivolata

ACERBI 7 Svetta sulle palle alte nell’ultimo quarto d’ora quando in area laziale fioccano i cross. Il leone, dopo il riposino in treno nel viaggio di andata, ha detto no a tutti gli attacchi nerazzurri. Ace sei da Nazionale

BASTOS 7 L’angolano torna in grandissimo stile da titolare, nella Scala del Calcio. Non soffre la velocità di Keita e annulla Vecino con decisi anticipi. Bravissimo

ROMULO 6.5 Partita di grande quantità e tutta corsa per l’italo brasiliano. Fa a sportellate sulla fascia con Perisic e non gli lascia un centimetro di respiro. Partita dedita alla copertura

LUIS ALBERTO 7 – Giocate di classe per il regista avanzato biancoceleste. Sublime il suo assist con il contagiri per la testa di Milinkovic che tramuta in gol. Sforna assist anche nella ripresa azionando tutti i contropiedi laziali. Sostituito da PAROLO 6 Tanta corsa a disposizione della squadra unita a tanta esperienza

LEIVA 8 Mostruoso. Ha un senso tattico e della posizione come pochi al mondo. Sa già in anticipo dove andrà il pallone e cosa faranno gli avversari- Un autentico muro su cui tutta la squadra si appoggia

MILINKOVIC 7.5 Sovrasta Brozovic di ben dieci centimetri nello stacco aereo che trafigge Handanovic. Si inserisce in maniera perfetta sullìassit di Luis Alberto. Aiuta tantissimo a centrocampo e si propone quando può. Ha acceso le luci di San Siro

LULIC 6.5 Capitano generoso tiene a bada Politano senza troppi affanni. Sopperisce alla mancanza qualitativa con tanta corsa. Esce per crampi, stremato. Sostituito da DURMISI

CORREA 6 Costretto a gettare la spugna dopo solamente 20 minuti per un problema fisico. Finchè è stato in campo ha dato il suo contributo. Sostituito da CAICEDO 6.5 Fraseggia bene con Immobile ed è sfortunato quando Handanovic con un miracolo gli nega lo 0-2. Ottimo il suo contributo

IMMOBILE 7.5 Che partita ragazzi! Ciro is on fire fa salire la squadra come pochi nel secondo tempo quando l’Inter è in fase di assedio. Da solo tiene in scacco Skriniar e Miranda. Gli è mancato solamente il gol

ALL. INZAGHI 8 E’ la sua vittoria. Ha osato presentandosi con tutti i suoi top player in campo nell’insidioso San Siro. Ha avuto ragione ed ora il quarto posto non è più un miraggio. Ave Simone


Primo Piano

Bernabè si difende dalle accuse, la lettera del falconiere

Bernabè si difende dalle accuse, l’ex falconiere della Lazio scrive una lettera

Avatar

Pubblicato

il

methode times prod web bin 9e28144a 31d4 11ec 820f e2be9b2cb5fd
<

Bernabè si difende dalle accuse, l’ex falconiere della Lazio scrive una lettera

Bernabè si difende dalle accuse. L’ormai ex falconiere della Lazio dopo esser stato licenziato per un saluto romano dopo Lazio Inter ha scritto una lettera poi pubblicata dal portale Adnkronos : “Sono dispiaciuto per quello che è successo, in Spagna il gesto fascista si fa con il braccio teso in una linea retta. In Italia a quanto pare è anche così, dandosi una pacca sul petto. Io sono una persona assolutamente di destra, del partito Vox in Spagna come pure tanti amici calciatori, ma non di idea fascista, non è proprio nella mia mentalità. Sono un uomo che ha girato il mondo, che fa business in tutto il mondo e che ha rapporti con persone di tutte le razze. È stato un gesto dettato dall’impulso festeggiando il finale di una partita. Un saluto militare, mai fascista. Tuttavia va bene, queste cose fanno parte della vita, ci sono momenti brutti e belli. E questo per me è un momento brutto“.

lazio bernabè

CALENDARIO LAZIO : LA RABBIA DI SARRI

Continua a leggere

Primo Piano

Tamponi Lazio, la rabbia della Figc

Tamponi Lazio, la rabbia della Figc : “Pena incongrua”, faremo ricorso

Avatar

Pubblicato

il

Gabriele Gravina 1
<

Tamponi Lazio, la rabbia della Figc : “Pena incongrua”, faremo ricorso

Tamponi Lazio, la condanna punisce Lotito, ma secondo la Figc la pena è incongrua : “C’è sconcerto per l’irrogazione di sanzioni incongrue e prive di afflittività a fronte di violazioni gravi dei protocolli anti-Covid consumate in uno dei periodi più difficili di pandemia nel nostro Paese“. Ma non è tutto, la Figc starebbe pensando ad un possibile ricorso al collegio di garanzia.

Gravina

IL GESTACCIO DI KOLAROV : MULTATO

Continua a leggere

Primo Piano

Espulsione Luiz Felipe, adesso è emergenza difesa

Espulsione Luiz Felipe, l’unica dolente del match ed adesso è emergenza difesa

Avatar

Pubblicato

il

luiz felipe lacrime lazio inter 159qwdcfg99121ijju0f5q2vfy
<

Espulsione Luiz Felipe, l’unica dolente del match ed adesso è emergenza difesa

Espulsione Luiz Felipe. Il rosso diretto al difensore brasiliano è l’unica nota dolente del match. Espulsione arrivata a fine partita in modo confusionario con il centrale che è poi scoppiato in lacrime. In lacrime anche noi dopo che nessun giocatore dell’Inter ha subito il cartellino rosso aggredendo Felipe Anderson dopo il gol, ma questa è un’altra storia. Adesso il problema sorge spontaneo, senza Acerbi e ora anche Luiz Felipe chi difenderà ? Per Sarri è una vera e propria emergenza difesa.

Luiz Felipe

LA CHIAVE DEL MATCH : I CAMBI DI SARRI

Continua a leggere

Articoli più letti