GIUDICE SPORTIVO Coppa Italia — Sanzione per un biancoceleste

GIUDICE SPORTIVO Coppa Italia — Archiviate le due semifinali, Alessandro Zampone ha diramato il proprio responso circa Milan Lazio e Atalanta Fiorentina

GIUDICE SPORTIVO Coppa Italia — Nessuna sanzione in merito ai cori intonati durante Milan Lazio, episodio del quale il d.s. rossonero Leonardo si è lamentato nelle ultime ore. A livello di campo, però, il rischio più grosso consisteva nei 7 diffidati in casa biancoceleste. Rischio, questo, eluso al fischio finale del match in virtù delle sole ammonizioni di Luiz Felipe e Caicedo, entrambi non diffidati e quindi arruolabili per la finale del 15 maggio contro l’Atalanta. Sanzione pecuniaria, invece, non schivata proprio dal centravanti ecuadoriano, multato per simulazione (episodio nel quale ha ricevuto il cartellino giallo) con un’ammenda di 1.500 euro. Nell’altra semifinale si registra l’ammonizione di Pezzella, che figurava nell’elenco dei diffidati e salterà dunque il primo match della prossima Coppa Italia. Tra i nerazzurri l’unico sanzionato in campo è stato Gosens, la cui ammonizione non lo costringerà però a saltare la finale dell’Olimpico