LAZIO CHIEVO PAROLO: “Chiediamo scusa: non siamo una grande squadra”.

PUBBLICITA

LAZIO NEWS

Lazio Chievo Parolo mastica amaro per questa sconfitta impronosticabile. Il centrocampista chiede scusa per lo spettacolo fornito oggi in campo.

Lazio Chievo Parolo a Lazio Style Channel: “Ci siamo svegliati solo dopo i due schiaffi: non abbiamo reagito prima. Oggi c’è solo da chiedere scusa. Per essere una grande squadra devi mettere tutto fin dalle prime battute della gara. Devi sapere di dovertela sudare con tutti poi sul 3-0 puoi rilassarti. E’ un limite di questa squadra che pensavo che avessimo superato: così non è stato. Milan Lazio? E’ una partita che vale una finale: dobbiamo concentrarci e dare tutto sul campo accettando tutto quello che ci verrà detto fuori. Luis Alberto? E’ il nervosismo per aver perso con una retrocessa. Non è colpa delle decisioni dell’arbitro. C’è molta delusione: non siamo stati lucidi nello spogliatoio. Domani analizzeremo meglio la sconfitta”.

SEGUICI SU TWITTER

LUIS ALBERTO ESPULSO NEL FINALE!


whatsapp canale
facebook canale
PUBBLICITA

LIVE NEWS