Seguici sui Social

Articolo copertina

SPAL LAZIO LE PAGELLE – Questa squadra vuole la Champions?

Pubblicato

in

Ciro Immobile attaccante della Lazio


Spal Lazio le pagelle: ecco i voti della nostra redazione ai biancocelesti. Partita iniziata male e terminata peggio.

LAZIO (3-5-2):

Strakosha 6 – Interventi precisi e puntuali nel primo e nel finale del secondo tempo ma sul rigore non può nulla.

Patric 4 – Rigore procurato nel finale di partita con giallo: prima viene assegnato, poi tolto e infine Guida va al . La decisione finale è che ci sia il danno procurato a Cionek.

Acerbi 6 – Uno dei pochi a tenere alta la bandiera: i suoi interventi sono stati sempre puliti e incisivi.

Bastos 6,5 – Il migliore dei suoi in difesa: chiude tutte le linee di passaggio nelle ripartenze degli avversari.

Marusic 5 – Partita no del montenegrino: nulla di buono da segnalare questa sera.

Milinkovic 5,5 – Stasera il serbo risfodera colpi di tacco e giocate fine a sé stesse. Viene risucchiato nella giornata storta della squadra.

Leiva 5,5 – Soffre incredibilmente il pressing degli avversari: stasera sono mancate anche le sue geometrie.

Luis Alberto 5,5 – Da lui ci si aspettava il passaggio illuminante o il tiro da fuori area. Stasera la luce si è spenta anche per lui.

Lulic 5,5 – Nel primo tempo si gioca sempre dalla sua parte complice una prestazione di Marusic davvero sotto tono. Purtroppo i suoi cross hanno avuto poca fortuna. Al 76′ Durmisi 5,5 – Dovrebbe dare spinta e vivacità sulla fascia ma non accade niente di tutto ciò.

Correa 5,5 – Gli spazi intasati dagli avversari non hanno favorito il suo gioco; altra pecca il ritmo basso dei biancocelesti in cui è caduto lo stesso argentino. Al 60′ Caicedo 6 –  Cerca di vivacizzare l’attacco biancoceleste: ci riesce a metà.

5 – Un gol mangiato nel primo tempo e niente più. Prova incolore del bomber napoletano.

All. Inzaghi 5 – La sua squadra, nel momento del salto di qualità, fallisce per l’ennesima volta l’occasione. La domanda è lecita: si vuole andare in ? Stasera poca grinta e determinazione.

SEGUICI SU TWITTER

CAICEDO NEL PRE PARTITA

Articolo copertina

Nella notte pesanti striscioni contro Claudio Lotito

Pubblicato

in

Striscioni contro lotito


Nella notte sono apparsi due striscioni contro il presidente della Lazio Claudio Lotito. Il primo recita “False promesse e mediocrità, il calciomercato è il solito scempio. Fuori il mercante dal tempio“. Mentre il secondo è una pura offesa al patron della Lazio “Lotito pezzo di *****”. I messaggi sono firmati Ultras Lazio. Il malcontento dei tifosi va comunque capito. D’altronde ad oggi il calciomercato della Lazio non è stato esaltante e i tifosi si aspettavano qualcosa di più. I fallimenti di Silva e Kumbulla e l’acquisto di Hoedt sono le operazioni che più lasciano l’amaro in bocca. Senza poi calcolare che Fares non è ancora ufficiale, Muriqi sta ancora in Turchia, Bastos non vuole andar via, Reina 38 anni. Insomma tutto un po’ alla carlona. Seppur ci sono stati diversi acquisti, questi sono quasi tutti scommesse o comunque operazioni che non entusiasmano il cuore dei tifosi. Sperando che anche questa volta la coppia Lotito-Tare abbia ragione e che la Lazio a fine stagione termini il torneo nel migliore dei modi, dobbiamo raccontare di una piazza che giustamente si aspettava di più.

Continua a leggere

Articoli più letti