Seguici sui Social

Arabic AR Chinese (Simplified) ZH-CN English EN French FR Italian IT Russian RU Spanish ES


News

Gigi Simoni non è morto, è una bufala. La famiglia chiede rispetto

Avatar

Pubblicato

il

Gigi Simoni ex allenatore della Lazio
PUBBLICITA


La notizia gira da ieri sul web ma non è assolutamente vera. Gigi Simoni non è morto: l’ex allenatore continua a lottare in ospedale.

Di sabato la notizia del malore di Gigi Simoni che noi vi abbiamo raccontato. Da quel giorno ci sono state tante speculazioni sulla salute dell’allenatore gentiluomo partite da un sito che parla del Napoli. Ieri addirittura si parlava della sua morte sui social, evento invece che non ha trovato nessun riscontro.

LA REPLICA DELLA FAMIGLIA

“La famiglia di Gigi Simoni ringrazia per le manifestazioni di grande affetto dimostrate in questi giorni, in tante forme e da tantissime persone, ma chiede che d’ora in avanti sia mantenuto assoluto riserbo sulle condizioni cliniche del proprio congiunto”. Lo rende noto l’ufficio stampa dell’Azienda ospedaliero universitaria pisana.

Ieri i familiari di Simoni hanno ricevuto in ospedale le visite dell’ex patron nerazzurro, Massimo Moratti, dell’ex difensore interista Ciccio Colonnese e del giornalista Paolo Brosio, addetto stampa del Pisa quando l’ex allenatore guido’ il club alla promozione dalla serie B alla serie A.

Continua a leggere
Pubblicità

News

Re Ciro Immobile l’inarrestabile: 134 gol con la Lazio, Piola nel mirino

Avatar

Pubblicato

il

Immobile


Re Ciro Immobile l’inarrestabile è pronto a raggiungere Piola nella classifica marcatori di sempre della Lazio

Re Ciro Immobile l’inarrestabile – Alla Lazio ha trovato la consacrazione, la sua casa. Immobile arrivò per 8,5 milioni dopo alcuni anni non al meglio per le esperienze all’estero ma nessuno si sarebbe mai aspettato un rendimento del genere, forse giusto Lotito e Inzaghi che lo hanno voluto fortemente da subito. In ogni partita batte un record aggiungendosi sempre più nella storia della Lazio. Con il rigore battuto e realizzato domenica contro l’Udinese ha superato Signore della classifica marcatori per gol realizzati dal dischetto. In Champions è già a quota 4 gol in sole 3 partite, in due, è stato fermato dalla Uefa altrimenti questo bottino sarebbe potuto essere ancora più ampio. I più critici lo rimproveravano di non riuscire a emergere fuori dalla Serie A e invece Ciro sta dimostrando di essere un grandissimo giocatore anche in Europa. E’ già a quota 9 gol in 10 partite, 5 in campionato e 4 in Champions realizzando nelle ultime partite 8 gol e 2 assist. Ora, si trova a un passo da Piola, il più grande bomber biancoceleste della storia. Immobile è a quota 134 reti e Piola a 149, ben 16 reti lo separano dal primo posto e avrà tutte le possibile e le partite necessarie per raggiungerlo.

VERSO SPEZIA LAZIO – Gyasi: “Da sabato voglio altri gol”

Continua a leggere

Articoli più letti