lunedì, Aprile 15, 2024

LAZIO NEWS

Classifica

Ultima Partita

Prossima Partita

LEGGI ANCHE

LAZIO Adamonis: “Ecco cosa preferirei per il mio futuro”

Dal ritiro della sua Nazionale, il portiere di proprietà della Lazio Adamonis svela i suoi desiderata per il futuro.

PUBBLICITA

LAZIO Adamonis si trova al momento in ritiro con la Lituania. Il ct Urbonas ha convocato anche lui per le prossime gare in vista di Euro 2020 contro Lussemburgo e Serbia, in programma il 7 e il 10 giugno. Una chiamata inaspettata per il 22enne portiere: “Non me l’aspettavo proprio, ero già in vacanza. – le parole a llsn – Sapere che il mio nome era in lista è stato veramente piacevole. E menomale che mi ero portato dietro scarpe e guanti”.

Legato ai biancocelesti fino al 2022, Adamonis ha iniziato la scorsa stagione in B con la Salernitana (7 presenze e 2 rigori parati per lui). Poi a metà anno l’approdo in Lega Pro alla Casertana. Della squadra campana si è preso i pali a inizio dicembre, complice l’infortunio di Russo, e non li ha più mollati, risultando decisivo in tante partite: “Credo che non abbiamo raggiunto quello che volevamo, ma se devo giudicare la mia stagione penso di aver fatto una buona annata. Certo ho commesso anche alcuni piccoli errori, però da questi posso soltanto imparare”.

Una stagione da protagonista insomma, proprio come desiderava. Tanto da preferire andare a prendersi minutaggio più in basso che restare in alto a fare il terzo: “Personalmente anche per il futuro mi piacerebbe un nuovo prestito. È molto importante fare esperienza se come obiettivo si ha quello di giocare in una squadra come la Lazio”. Ma su questo argomento i colloqui con la società non ci sono ancora stati: “Non so se il mio procuratore ha già sentito qualcuno del club, io non ho parlato con nessuno. Anche per quanto riguarda il ritiro di Auronzo non ho ancora novità”. Marius non nasconde però di sperare in una chiamata di Inzaghi“Secondo me è l’allenatore giusto per la Lazio, è davvero forte. E anche il suo staff è formato da veri e propri specialisti. La Coppa Italia vinta quest’anno non è stato un caso”. E chissà che nel futuro suo e della Lazio non possa esserci qualche trofeo vinto insieme.

SEGUICI ANCHE SU TWITTER


di Villani

LIVE NEWS