LAZIO MANTOVA 4-0 — Poker e segnali positivi nell’ultimo giorno ad Auronzo

LAZIO MANTOVA 4-0 — Nell’ultimo giorno ad Auronzo, gli uomini di Inzaghi si sono imposti con un netto successo sui biancorossi. Al 28′, Lazzari pesca Immobile che lascia partire una conclusione respinta corta da Athanasiou e da cui nasce il tap-in a porta sguarnita di Andrè Anderson. Al minuto 38 Immobile si incunea nella difesa mantovana e trova il gol del raddoppio. Tre minuti dopo, Milinkovic cala il tris da posizione impossibile con la complicità del portiere greco. Il secondo tempo fa registrare un calo di ritmo da parte dei biancocelesti, che si limitano a gestire e a limitare i rischi. Al 57′ viene fischiato un calcio di rigore in favore della Lazio, in seguito a un fallo in area di Riccò ai danni di Caicedo. Dal dischetto lo stesso ecuadoregno, che spiazza il portiere e trasforma il penalty che chiude il match. La restante mezz’ora di gara si consuma all’insegna dell’accademia. Si chiude dunque con un roboante 4-0 il ritiro della Lazio ad Auronzo di Cadore.