Lazio Radu non si arrende: a Formello per parlare con Tare

Lazio Radu non si arrende, vuole provare a rimanere

Lazio Radu non si arrende – Il calciatore rumeno, non si è ancora arreso all’idea di lasciare per sempre la Lazio e Roma, quella che ormai è diventata la sua casa, la sua squadra del cuore. Sì, perché Stefan ormai è diventato un vero tifoso biancoceleste. Dopo 11 anni d’amore però, le cose sembrano non essere più come prima. Alla base un litigio, ancora non si sono ricevute spiegazioni né da parte del calciatore, né da parte della società. L’unica cosa certa è che Radu non è stato convocato per il ritiro di Auronzo e gli è stato comunicato che non farà più parte della squadra.

Si parla forse di un litigio con Tare o problemi legati allo spogliatoio, la cosa certa è che Radu non ha intenzione di mollare la Lazio. Perciò, nella giornata di ieri, la squadra si è ritrovata a Formello per effettuare il primo allenamento e lui ha deciso di andare. Sì, perché Stefan, secondo il Messaggero, ieri si è presentato a Formello per poter ricucire il rapporto con Tare, chiedendo anche svariate volte scusa o almeno provare ad avere un chiarimento. Vuole ottenere un ultimo confronto per provare a rimediare a questa situazione, perché non ha nessuna intenzione di andarsene se non ne sarà costretto. Dopo questo incontro se gli verrà ribadito di fare le valigie ed andare, allora Radu, cercherà una nuova destinazione.

SEGUICI SU FACEBOOK