CALCIOMERCATO LAZIO Baiocchini (Sky): “Inzaghi vuole una torre. Petagna…”

Tare e Inzaghi

CALCIOMERCATO LAZIO Baiocchini, giornalista ed esperto di mercato di SkySport, ha parlato di tutte le ultime su entrate ed uscite in casa biancoceleste.

CALCIOMERCATO LAZIO Baiocchini di SkySport è intervenuto ai microfoni di Radiosei per tutte le ultime sul mercato biancoceleste: “Io credo che, se ci sarà un’opportunità di mercato, la Lazio proverà a prendere una terza punta. Questo perchè Inzaghi ha chiesto un’alternativa nel gioco, una torre d’area di rigore. Difficilmente però sarà Llorente, arrivare allo spagnolo è complicato. Sia per un motivo di costi alti che per la grande concorrenza. Petagna è un giocatore con delle caratteristiche che coincidono alle richieste del tecnico biancoceleste. A Inzaghi piace molto, ma la Spal chiede 20 milioni. Comunque credo che alla fine la Lazio farà qualcosa, anche se non so quale tipo di profilo potrà arrivare. I biancocelesti potrebbero piazzare un nuovo acquisto. E’ difficile, conoscendo Lotito, che il colpo venga fatto l’ultimo giorno di trattative. Quando ci ha provato poi spesso il patron biancoceleste non è riuscito a centrare gli obiettivi…”.

CAPITOLO CESSIONI

“La Lazio ha pagato Durmisi una cifra abbastanza alta, 6 milioni circa, e sta facendo fatica a venderlo allo stesso prezzo. Per ora i biancocelesti non stanno riuscendo a piazzarlo. La Lazio ha 4 esterni a sinistra, troppi per un solo ruolo. Alcuni non giocheranno mai quindi per il bene di tutti l’ideale è mandarli da qualche altra parte”.

IL MERCATO DELLE ALTRE

Icardi ha alte possibilità di rimanere all’Inter. Il Napoli ha fatto un’offerta che scade stasera, se l’argentino non dovesse accettare allora i partenopei potrebbero virare su Llorente. È tutto bloccato al momento. Dalla Juventus mi aspetto un grande acquisto solo nel caso in cui riuscisse a cedere almeno uno tra Higuain, Mandzukic e Dybala: l’indiziato potrebbe essere anche lo stesso Icardi”.

LEGGI ANCHE LANALISI DI GIGI CAGNI SU SAMP-LAZIO>>>CLICCA QUI

SEGUICI SU TWITTER