CONFERENZA STAMPA Lazzari: “Un sogno essere qui. Pronto per la Samp!”

CONFERENZA STAMPA Lazzari, esterno destro prelevato ad inizio calciomercato dalla Spal, è stato presentato oggi a Formello.

CONFERENZA STAMPA Lazzari è stato presentato oggi nella sala stampa di Formello. L’esterno destro è stato prelevato dalla Spal.

Prende la parola il Ds Tare: “Presentiamo il secondo nuovo acquisto, Lazzari, giocatore di cui si è parlato tanto e che volevamo già dall’anno scorso. Siamo felici di averlo qui con noi. Ho avuto modo di conoscerlo nei primi giorni di questa stagione e mi ha colpito la sua emozione nell’indossare questa maglia. Queste a volte sono le cose che fanno la differenza nel calcio di oggi. E’ una grandissima persona, di poche parole e molti fatti. Sarà molto utile alla nostra causa e sono sicuro che arriverà in Nazionale“.

Come stai dopo l’infortunio?

“Domenica ho preso una bella botta ma lo staff è riuscito ad operarmi subito ed il recupero è veloce. Non sento più dolore, è normale che dovrò usare un tutore, ma sono a disposizione”

Da Ferrara a Roma è un grosso salto….

“Si, passare dalla Spal che lotta per la salvezza alla Lazio che lotta per grandi obiettivi è un grande salto. Farò di tutto per farmi trovare pronto, non vedo l’ora di iniziare”.

Cosa ti ha fatto scegliere la Lazio?

“Sono un paio di anni che sento parlare della Lazio. Quando il mio agente me ne parlava i miei occhi brillavano. Una società come la Lazio non arriva tutti i giorni, non ci ho pensato due volte e ho comunicato subito la mia volontà alla Spal e al mio agente”.

Obiettivi personali e di squadra?

“La Lazio ha vinto la Coppa Italia e punta alla Champions, la squadra è molto forte, con due giocatori per ruolo. Sono contento di far parte di questo grande gruppo”.

Cosa hai trovato di nuovo nei metodi di Inzaghi?

“Sono abituato a questo modulo, ci gioco da 4 anni…Il metodo di lavoro è cambiato, qui i ritmi anche in allenamento sono altissimi e la qualità è grande. I miei compagni mi hanno subito integrato bene, devo ringraziarli”.

Dicono che segni poco…

“In questo devo migliorare, anche il mister mi ha detto che con questo modulo devo fare qualche goal in più. Lavorerò su questo”.

Hai già giocato con un tutore?

“Si due anni fa mi ruppi lo scafoide e ho dovuto giocare 3/4 mesi con il tutore e non ho avuto grandi problemi”.

Giocare con giocatori di questa qualità che stimolo ti dà?

“Gli stimoli non mancano mai, ho sempre voglia di migliorare per star al passo di questi grandi giocatori. Per me è veramente un sogno essere qui”.

Tra due settimane subito Derby…

“Quando mi sono fatto male ho subito pensato a quella partita…Questo è il Derby più bello d’Italia, chiunque vorrebbe giocarlo. Son contento di poter recuperare”.

Con chi hai legato di più?

“Sono un ragazzo un po’ timido ma devo ringraziare tutti i miei compagni. Non cè qualcuno in particolare. Normale che parlo più con gli italiani, Acerbi, Ciro e Cataldi che è il mio compagno di stanza. Loro mi hanno tirato in mezzo…”

SEGUICI SU TWITTER

LASCIA UN LIKE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

BAIOCCHINI DI SKYSPORT E IL PUNTO SUL CALCIOMERCATO DELLA LAZIO>>>LEGGI QUI