Funerali Diabolik — Misure di sicurezza: arriva la firma del Questore

Funerali Diabolik — Nella giornata odierna il Questore di Roma Carmine Esposito ha firmato l’ordinanza relativa alle misure di sicurezza in vista delle esequie, in programma domani presso il Santuario del Divino Amore. Alla cerimonia funebre potranno presenziare esclusivamente le 100 persone indicate nella lista fornita alle forze dell’ordine. Il feretro (scortato dalla Polizia) verrà trasportato dal policlinico di Tor Vergata verso la chiesa intorno alle 15.00, e le auto potranno parcheggiare davanti al Santuario. Chi non fa parte dei 100 invitati non potrà spostarsi oltre l’area di sosta di piazzale Don Umberto Terenzi. Sono previsti diversi servizi di vigilanza, disposti nella fattispecie a Tor Vergata, al Santuario del Divino Amore, alle stazioni della metropolitana e fermate degli autobus limitrofe, ai caselli autostradali, alle stazioni ferroviarie e al Cimitero Flaminio, dove la salma di Fabrizio Piscitelli verrà trasportata al termine del rito funebre. Lì, probabilmente nella giornata di giovedì, si terrà la cremazione del corpo secondo la volontà della famiglia. Inoltre, stando a quanto previsto dall’ordinanza, intorno alle 19.00 della giornata odierna verranno sgomberati i veicoli in sosta in Via Ardeatina nei pressi del Divino Amore. La viabilità verrà gestita dalla polizia locale di Roma Capitale.