Seguici sui Social

News

SS LAZIO MOTOCICLISMO Domenica da ricordare per la sezione a due ruote

Pubblicato

il

PUBBLICITA



SS LAZIO MOTOCICLISMO Una domenica da ricordare per la sezione motociclismo della Polisportiva biancoceleste.

SS LAZIO MOTOCICLISMO Domenica 18 Agosto in una calda giornata estiva la Sezione Turismo a seguito dell’invito dell’amico Fausto Cabria ha partecipato in provincia di Grosseto alla 10° Motomangiata dei Moto Baristi di Manciano.
Nell’occasione il motoraduno è stato dedicato alla memoria di Daniele Mosci – un loro membro deceduto il
28 Aprile scorso a 53 anni a seguito di un incidente stradale con la sua moto – e finalizzato al sostegno
dell’AVIS della locale Sezione Comunale.
Tanti gli amici di Daniele ed i Motoclub che hanno partecipato in sua memoria alla giornata, tra i tanti: i
Diavoli della Tuscia, gli Etruschi Bikers, il Gold Wing Club Italia, i Made in Maremma, il Motogruppo
Alleronese, i Sabinacci ed il VII Regio Etruria.

LE PAROLE DI FAUSTO CABRIA

Una gran bella giornata malgrado il periodo estivo molti motociclisti hanno accolto il nostro invito, ogni anno siamo di più; il mix mototurismo-gastronomia attira sempre e noi facciamo proprio della parte culinaria il vanto del nostro evento. I piatti tipici della Maremma sono cucinati sul posto e distribuiti subito caldi caldi grazie ai tanti amici che ci aiutano.” Noi della S.S. Lazio Motociclismo non possiamo che confermare questo, una bella passeggiata in moto ed una bella mangiata proprio comepiace ai bikers; arrivederci al prossimo anno amici Moto Baristi! La Sezione Agonistica gestita dal Team Manager Luca Lommi, con il pilota Francesco Cocco e la Struttura Tecnica Bmax Racing, tornerà in pista nel weekend di Domenica 22 Settembre quando nel Circuito del Mugello si disputeranno due gare del Campionato Italiano Velocità. Siamo in 7° posizione nella classifica generale, guidata da Eddi La Marra su Aprilia, a 10 punti dal 3° posto di Michel Fabrizio (BMW) ma con 3 gare e 75 punti ancora a disposizione un posto sul podio finale, obiettivo di inizio stagione, è ancora ampiamente alla nostra portata. Il Team Manager Luca Lommi e tutta la Squadra ci credono fermamente, Noi con Loro… forza ragazzi siamo con Voi!“.


Continua a leggere
Pubblicità

News

Lazio Immobile superato solo da Messi e Lewandowski: presenza numero 200 per lui

Pubblicato

il

Lazio Immobile

Lazio Immobile superato solo da Messi e Lewandowski che sono due grandissimi campioni con squadre fortissime alle spalle

Lazio Immobile superato solo da Messi e Lewandowski – Parliamo del 2016 quando la Lazio aveva da poco abbandonato un campione del calibro di Miro Klose e tra i tifosi regnava lo scetticismo per il suo precessore. Lapadula il nome più in voga con qualche altro nome di poca risonanza ma poi… dal nulla la Lazio ufficializza Ciro Immobile, il napoletano che dopo l’esperienze andate male a Dortmund e Siviglia decide di tornare in Italia. Ha deciso di tornare nella propria patria più convinto che mai che questa volta avrebbero parlato tutti di sé e questa volta c’è riuscito. Nessuno si sarebbe mai immaginato un impatto del genere, capocannoniere per ben 2 anni e Scarpa d’Oro. Ma non è tutto, iniziò la sua avventura contro l’Atalanta realizzando subito un gol e ora proprio contro la squadra bergamasca raggiungerà quota 200 presenze per lui.

DIETRO SOLO A LEWANDOWSKI E MESSI

Ciro fa parlare di lui, secondo il Corriere dello Sport da quando è arrivato alla Lazio ha realizzato una serie di gol con una media pari ai miglior attaccanti in circolazione. Non solo è un grande bomber sotto porta ma è anche altruista, infatti diventa un assistman per i compagni. Dal 2016 ha realizzato 116 gol e 29 assist raggiungendo quota 145 come Cristiano Ronaldo. Ma gli unici due a fare meglio sono niente che meno di Messi con 138 gol e 23 assist e il suo rivale fino alla fine per la Scarpa d’Oro Lewandowski con 143 gol e 57 assist. Insomma Ciro alla Lazio ha trovato tutto diventando uno dei più forti in circolazione.

CALCIOMERCATO LAZIO Musacchio in arrivo: sarà lui il sostituto di Luiz Felipe

Di Canio: “Alla Lazio dò un 7. Scudetto? Può succedere di tutto”

Continua a leggere
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Novcom Agenzia

Articoli più letti