GABRIELE SANDRI Parla il papà: “Piove come 12 anni fa, è Gabbo che ci parla”

Sono trascorsi 12 anni dalla morte di Gabriele Sandri. Nel giorno della ricorrenza, il papà Giorgio ha voluto ringraziare i tifosi di tutti Italia

Gabriele Sandri ci ha lasciato 12 anni fa, in quell’autogrill in cui Spaccarotella fece partire un colpo dalla sua pistola che lo uccise. Il ricordo di Gabbo è ancora vivo nei cuori dei tifosi, non solo della Lazio, ma di tutta Italia. Così papà Giorgio ha voluto ringraziare il mondo delle curve, intervenendo a Elle Radio. Queste le sue parole: “Tutti i ragazzi delle curve è come se fossero miei figli, mi hano aiutato ad andare avanti. Li ringrazierò sempre. Mi sembra che Gabriele sia morto ieri, il dolore è ancora vivo e troppo grande. Poi oggi piove come dodici anni fa, forse è mio figlio che vuole dirci qualche cosa. Grazie a chi mi è stato accanto in tutto questo tempo“.

STATISTICHE: LULIC NELLA STORIA DELLA LAZIO, ECCO PERCHE’

METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

DIVENTA NOSTRO FOLLOWER SU TWITTER