LAZIO CELTIC Immobile: “C’era il rigore. Non bisogna abbattersi”

Biancocelesti che subiscono la terza sconfitta in quattro partite in Europa League – LAZIO CELTIC Immobile

LAZIO CELTIC Immobile ai microfoni di Lazio Style Radio:

“In realtà è la terza che perdiamo così in questa Europa League, abbiamo speso una mole di gioco ma non siamo riusciti ad andare in gol e a raddoppiare e in Europa questa cosa la paghi. L’avevo già visto in diretta il rigore nonostante io facessi il rigore, non era complicato fischiato, è diventato un vero portiere il difensore, ormai è andata così, andiamo avanti. Abbiamo dimostrato di essere sempre in partita, anche all’inizio del secondo tempo ci abbiamo provato in tutti i modi”.

Anche nel primo tempo la palla stava vicino la riga e non siamo riusciti a buttarla dentro. Domenica c’è il campionato e non bisogna abbattersi. Il calcio è bello per questo perché tra due giorni avremo l’opportunità di rifarci subito, lo faremo davanti al nostro pubblico che questa sera ci ha spinti, non dobbiamo abbatterci io vorrei già giocare adesso per riprendermi quello che ci è stato tolto oggi. Dobbiamo essere carichi e giocare se giochi come questa sera ne perdi poche di partite, però bisogna buttarla dentro. Non bisogna abbattersi, testa alta come abbiamo fatto con le vittorie, bisognerà farlo anche con le sconfitte.

SEGUICI SU FACEBOOK