Seguici sui Social

News

ACCADDE OGGI 10 dicembre 2006 Lazio-Roma 3-0: un Natale da favola col derby dei gregari

Pubblicato

in



Per certi versi è stato il più bello: sicuramente lo è stato dal punto di vista del risultato, perché mai la Lazio aveva vinto un derby di campionato con tre gol di scarto, mai in generale con tre reti di scarto senza subire gol. Ma anche dal punto di vista della supremazia espressa: una mezz’ora equilibrata ma con una Roma sterile, poi il delirio che parte con lo “scaldabagno” di Cristian Ledesma, uno dei più incredibili gol dalla distanza mai realizzati dalla Lazio in campionato.

Un Natale da favola grazie ai gregari come il centrocampista della Patagonia, che quel giorno diventerà un’icona della Lazio dopo aver faticato molto nei suoi primi mesi in biancoceleste. Ma anche grazie a Massimo Oddo, implacabile dal dischetto dopo che il portiere Doni (d’altronde il periodo era vicino a quello natalizio…) aveva mandato per le terre Pandev in area. Prima espulso, poi riabilitato dall’arbitro Rosetti, il portiere brasiliano non potrà nulla sull’ultima semirovesciata volante di Massimo Mutarelli, rete liberatoria con la Lazio ad orchestrare un contropiede da manuale.

Ledesma, Oddo, Mutarelli: non il derby più importante, non quello più emozionante o sentito, ma per certi versi davvero il più bello. Perché non succede quasi mai, ma ogni tanto capita anche di vincere il derby a occhi chiusi, senza fatica. Quando ci vuole, ci vuole.

Fabio Belli

IL TABELLINO

10 dicembre 2006, LAZIO-ROMA 3-0

Marcatori: 44′ Ledesma, 52′ Oddo (rig), 73′ Mutarelli.

LAZIO: Peruzzi, Oddo, Siviglia, Cribari, Zauri, Mudingayi, Ledesma, Mutarelli, Mauri (90′ Manfredini), Pandev (72′ Makinwa), Rocchi (84′ Foggia). A disposizione: Ballotta, Stendardo, Belleri, Firmani. Allenatore: D.Rossi.

ROMA: Doni, Panucci, Mexes, Chivu, Tonetto (62′ Vucinic), De Rossi, Pizarro, Taddei, Perrotta, Mancini, Totti. A disposizione: Curci, Cassetti, R.Defendi, Rosi, Virga, Montella. Allenatore: Spalletti.

Arbitro: Rosetti (Torino)

 

Continua a leggere
Pubblicità

News

Stadio Olimpico Lotito e la Lazio ottengono lo sconto: tour in vista?

Pubblicato

in

Olimpico derby Lazio e Roma


Stadio Olimpico Lotito è riuscito a spuntarla ottenendo uno sconto sul prezzo dell’affitto del campo

Stadio Olimpico Lotito – Dopo il periodo del Lockdown a causa del Coronavirus, sono cambiate molto cose nel mondo ma anche all’interno del mondo calcio. Infatti gli stadi sono rimasti vuoti, privi di pubblico, questo ha fatto sì che i proventi dei biglietti non entrassero nelle casse delle società. I presidenti di Lazio e Roma, hanno trovato una dicitura negli accordi, così, si sono rivolti a Sport e Salute, che affitta lo stadio per ottenere uno sconto sugli “oneri per la concessione in uno dello Stadio Olimpico e delle strutture commerciali annesse”. La cifra è tra i 3-4 milioni divisi tra parte fissa e variabile e, nella giornata di ieri, Lotito è riuscito a ottenere uno sconto di 300.000 euro. Domani toccherà a Friedkin fare la stessa cosa.

NUOVA IDEA

Nel frattempo, Sport e Salute ha lanciato una nuova idea, vorrebbero aprire lo stadio durante la settimana per permettere ai turisti o a entrambi i tifosi, di poter visitare l’impianto con delle guide creano un museo per Lazio e Roma. Gli introiti dei biglietti finirebbero in minima parte anche alle due società. Nelle prossime settimane, si riparlerà di questo progetto.

Continua a leggere

Articoli più letti

Come disattivare il blocco della pubblicita per Cronache della Campania?