Seguici sui Social

News

Lazio Luis Alberto il suo talent scout Calderon: “Non avrebbe difficoltà nel City o nel Barcellona”

Pubblicato

in



Lazio Luis Alberto il suo talent scout Josè Calderon, è stato il primo a capire il vero genio del numero 10 biancoeleste

Luis Alberto sta incantando i tifosi biancocelesti ormai da ben 3 stagioni, quella passata leggermente sotto tono ma ha dimostrato comunque di essere un grande giocatore. In questa però, sta spazzando via ogni record, è già a quota 11 assist in Serie A e anche nella Supercoppa ha messo il suo timbro, il Mago fa magie a ogni partita. Lazio Luis Alberto il suo talent scount lo racconta:

Era il 2004 e ricordo che andai a Jarez de la Frontera che si trova vicino Siviglia, per visionare alcuni giocatori. Pioveva molto, ma poi tutto cambiò, il numero 10 ricevette la palla, saltò due avversari e tirò in porta, in quel momento capii di aver trovato un vero fenomeno. La madre per portarlo al campo di allenamento si faceva ben 230 chilometri, poi c’era lui che non voleva mollare e quindi rimaneva comunque lì nella squadra andalusa dove non riusciva a imporsi. Lasciò il Siviglia perché non riusciva a esprimersi con loro e decise così di andare a Liverpool. In questo momento è alla Lazio però devo ammettere che non avrebbe alcuna difficoltà o ostacolo nel giocare con il Barcellona o il Manchester City. Spero per lui che riuscirà ad andare a Euro 2020, lo meriterebbe molto”.

SEGUICI SU FACEBOOK

CALCIOMERCATO KIYINE

Continua a leggere
Pubblicità