Seguici sui Social

News

ACCADDE OGGI 20 dicembre 1998, Lazio-Udinese 3-1: “pennellata” di Mancini e Udinese ribaltata

Pubblicato

in



Il pubblico laziale ancora non lo sa, quel giorno, ma quella con l’Udinese sarà la terza di una strepitosa e storica serie di nove vittorie consecutive in campionato. L’autunno biancoceleste non  è stato dei migliori, ma la squadra sembra aver trovato il giusto ritmo e soprattutto, sembra essersi sbloccata psicologicamente dopo la vittoria a Torino contro la Juventus di due settimane prima.

Le pagine di storia scritte in questa stagione saranno tante, estremamente significativa anche quella della settimana precedente, con Mihajlovic capace di segnare tre reti su calcio di punizione. Contro i friulani però il match inizia con una doccia fredda, il gol di Locatelli che sembra mettere in evidenza vecchi difetti nella truppa di Eriksson.

A riequilibrare la situazione, un’autenica magia: lancio di lunga gittata col contagiri di Mihajlovic e perfetta palla smorzata di Roberto Mancini a spiazzare Turci. Un colpo quasi tennistico, una prodezza liberatoria per il pubblico dell’Olimpico che invita i suoi ad attaccare a testa bassa.

Nella ripresa servirà l’uomo della provvidenza del match al Delle Alpi, Marcelo Salas, per chiudere i conti: doppietta e partita messa in cassaforte, il miglior augurio di Natale da parte di una squadra che è appena entrata nel pieno del suo ciclo vincente.

Fabio Belli

IL TABELLINO

20 dicembre 1998, LAZIO-UDINESE 3-1

Marcatori: 5’pt Locatelli (U), 17’pt Mancini (L), 55’st Salas (L), 49’st Salas (L)

LAZIO: Marchegiani, Negro, Nesta, Mihajlovic, Favalli, Stankovic, Venturin, De La Pena (32’st Gottardi), Sergio Conceicao (42’st Pancaro), R.Mancini, Salas. Panchina Ballotta, Baronio, Iannuzzi, Lombardi, Fernando Couto. Allenatore Eriksson.

UDINESE: Turci, Bertotto, Calori, Pierini, Genaux (32’st Poggi), Giannichedda, Appiah (22’st Walem), Pineda, Locatelli (32’st Navas), Sosa, Amoroso. Panchina Wapenaar, Bisgaard, Jorgensen, Zanchi. Allenatore Guidolin.

Arbitro: Tombolini di Ancona

 

Continua a leggere
Pubblicità

News

Riapertura stadi – Il viceministro Sileri: “Casi in aumento. I tifosi…”

Pubblicato

in



Nella giornata di oggi, il viceministro della Salute Pierpaolo Sileri è tornato a parlare della riapertura degli stadi 

Riapertura stadi – Sileri è intervenuto in merito, nel corso di un evento a Bologna per la nascita dell’Irccs Sant’Orsola: “Non è tutto bianco o nero, bisogna contestualizzare. I casi sono in aumento ma la situazione è sotto controllo. Fa male vedere gli stadi vuoti, e adottando le misure di sicurezza ritengo auspicabile un ritorno dei tifosi. Non vedo perché non si possano riaprire gli stadi, con un numero naturalmente ridotto di spettatori e con regole ben definite”.

Continua a leggere

Articoli più letti

Come disattivare il blocco della pubblicita per Cronache della Campania?