Seguici sui Social

News

Lazio parla Escalante: “Incredibile che si siano accorti di me, grande club”

Pubblicato

in



Lazio parla Escalante che dovrebbe essere il primo acquisto per il mercato di luglio

Lazio parla Escalante – Il centrocampista attualmente gioca con l’Eibar e ha rilasciato un’intervista per parlare del momento che si sta vivendo a causa del Coronavirus e dell’interesse della Lazio:

Pubblicità

“Sta accadendo qualcosa di veramente strano, surreale. Fino all’altra settimana stavo tranquillamente giocando in campionato, poi improvvisamente ci hanno detto di andarcene a casa e non uscire più. La società ci ha consigliato l’alimentazione e gli esercizi da svolgere in questo periodo. Siamo rinchiusi, nessuno sa ancora per quanto tempo. Per strada non si vede nessuno, questo che sta succedendo è tutto molto brutto”.

Passatempi: “Mi alzo il più presto possibile, poi faccio colazione e inizio a giocare alla playstation. Durante la giornata mi alleno, guardo Netflix, bevo con mia moglie e poi facciamo molti puzzle, almeno il tempo passa. Non sappiamo più cosa fare. Prima che succedesse tutto ciò eravamo in una posizione un po’ complicata in campionato, venivamo da due sconfitte e le cose si stavano per complicare anche se, non eravamo in zona retrocessione. Ora però, non sappiamo cosa accadrà, se la Liga riprenderà, se ci saranno delle retrocessioni, non si sa nulla. Non è facile giocare qui e negli ultimi 5 anni sono cresciuto molto”.

Lazio: “Presto scadrà il mio contratto e sto guardando tutte le alternative. So che la Lazio è un’opzione ma al momento ho un contratto con l’Eibar. L’interesse dei biancocelesti? Beh è una bella sensazione. Credo sia stupendo che un grande club come la Lazio si accorga di me. Futuro? Rimarrò in Europa, è ora di fare il grande salto, sono pronto. Poi mi piacerebbe tornare al Boca”.

LAZIO Per Strakosha doppio festeggiamento: compleanno e rinnovo

Continua a leggere
Pubblicità