Seguici sui Social

News

Macheda: “Andrei all’Inter o alla Juve? No, alla Lazio perché sono laziale”

Pubblicato

in

macheda


Macheda l’ex attaccante che fece sognare allo United parla dell’ipotesi di tornare in Serie A e alle squadre del Nord sceglierebbe la sua Lazio

Federico Macheda fece sognare i tifosi del Manchester United con quel gol che regalò praticamente la Premier League al club inglese. L’attaccante è un grande tifoso della Lazio e non lo hai negato, però non è mai riuscito a debuttare in Serie A con l’aquila sul petto. Nelle giovanili lasciò proprio i biancocelesti per raggiungere Manchester, da lì le cose sono un po’ cambiate. E’ tornato in Serie A dove ha giocato con la Sampdoria per poi andare in Serie B, ora però si sta godendo l’avventura in Grecia al Panathinaikos. Ha lasciato un’intervista sul suo futuro e un possibile ritorno in Serie A ma non in tutte le squadre, solamente in una, parliamo della Lazio, ecco le sue parole:

Pubblicità

“Nella storia del Manchester United c’è anche il mio nome, ho lasciato un grande segno. Non mi pento di niente, perché è stata un’esperienza splendida e ho ancora moltissimi ricordi. Mi ricorderò per sempre di aver giocato lì, inoltre mi ha aiutato a crescere come calciatore e come uomo. E’ molto difficile rimanere in una squadra del genere, però almeno ho lasciato un’impronta nel loro club. Sarei voluto rimanere di più, però è andata così, non ho rimpianti. Negli anni ho avuto diversi infortuni che non mi hanno permesso di esprimermi al meglio. Andare alla Sampdoria in prestito è stato un errore, non lo rifarai, per me è stata un’esperienza negativa. Tornare in Italia? Sì, mi piacerebbe giocare però, nella Lazio. La preferirei anche a Inter, Juventus e Milan perché io sono laziale”.

CORONAVIRUS MATUIDI POSITIVO

PARLA L’AGENTE DI LUIZ FELIPE

Continua a leggere
Pubblicità