Lotito no al taglio degli stipendi: il presidente vuole “premiare” la squadra

PUBBLICITA

LAZIO NEWS

Lotito no al taglio degli stipendi: il presidente biancoceleste prende tempo sulla proposta. La Lazio non ha problemi di bilancio e conta di ripartire presto con gli allenamenti.

I giocatori della Lazio sono rimasti a Roma sotto volontà della società. L’obiettivo di tutti è infatti quello di ripartire con gli allenamenti e cercare di giocarsi le proprie chance di scudetto sul campo. Per questo Lotito dice no al taglio degli stipendi: la società non ha problemi di bilancio e pensa che la ripresa degli allenamenti faccia escludere la possibilità della proposta sugli emolumenti dei calciatori. Ovviamente se il campionato non dovesse ripartire i piani cambierebbero ma per il momento tutto fa pensare a una ripresa dopo il Coronavirus. Lotito vigila e per il momento c’è la volontà di continuare a pagare per intero gli stipendi.


whatsapp canale
facebook canale
PUBBLICITA

LIVE NEWS