Seguici sui Social

News

Spadafora e la ripartenza della Serie A: “In ballo due date”

PUBBLICITA

Pubblicato

il

PUBBLICITA

Spadafora e la ripartenza della Serie A – Ogni giorno, arrivano notizie diverse sulla possibile ripartenza del calcio italiano

Spadafora e la ripartenza della Serie A – I calciatori hanno ripreso gli allenamenti individuali il 4 maggio e oggi potranno tornare ad allenarsi in gruppo. Nonostante questo però, non è ancora certo che il campionato riprenda, anche se, in molti paesi è già ripartito o hanno comunicato una data ufficiale, come in Spagna, la Liga infatti riprenderà l’8 giugno. Il ministro dello sport, Spadafora, ospite al Tg3, ha parlato così: “Abbiamo due date per la ripartenza del campionato, 13 giugno o 20 giugno. Abbiamo anche ricevuto il nuovo protocollo della Figc che è uguale a quello che verrà applicanto per gli allenamenti collettivi. Giovedì c’incontreremo con la Lega e la Figc e valuteremo insieme cosa fare, se far ripartire il campionato anche qui da noi, il tutto in base anche alla valutazione dell’emergenza sanitaria”.

POSSIBILITà PARTITE IN CHIARO

“In Germania si è trovato un accordo con Sky, che ha concesso la visione in chiaro solo della diretta gol, perché gli abbonati pagano ed è giusto che abbiano un diritto in più, anche qui mi stanno chiedendo di fare la stessa cosa per la Serie A. Ci stiamo pensando a questa cosa, ci permetterebbe di risolvere alcuni problemi, come magari gli spostamenti di persone nelle case, pub o posti all’aperto in cui potrebbe vedersi la partita, evitando così assemblamenti in caso in cui la Serie A dovesse ripartire. Io sono pronto a firmare per questa possibilità, per aiutare tutti i cittadini e i tifosi nel poter vedere la diretta gol”.

  Lazio spazio alle riserve: Pereira, Caicedo ed Escalante meritano spazio

Lazio Inzaghi: “Giocatori? Fisicamente li ho visti in difficoltà”

 


News

Juventus Lazio (Qui Torino) – Problemi in difesa per Pirlo

Pubblicato

il

Juventus Lazio – Archiviato il turno infrasettimanale, sabato allo Stadium una sfida chiave per entrambe le squadre

In vista di Juventus Lazio, in programma sabato alle 20.45, Andrea Pirlo deve fare i conti con una situazione non facile in difesa. Il tecnico spera di recuperare Bonucci e Cuadrado, entrambi non al meglio, il cui impego dal 1′ è ancora in forte dubbio. Allo stato attuale la sensazione è che Pirlo decida di non rischiare De Ligt, fermatosi prima della sfida contro lo Spezia. L’olandese, presumibilmente, verrà tenuto a riposo in vista della gara di ritorno contro il Porto, valida per gli ottavi di finale di Champions League.

Continua a leggere