Seguici sui Social

Arabic AR Chinese (Simplified) ZH-CN English EN French FR Italian IT Russian RU Spanish ES

News

Lazio e Croce Rossa: nasce il progetto “Tu non sarai mai sola”

Pubblicato

in

Curva Nord contro la Sampdoria


Dal connubio tra Lazio e nasce il progetto “Tu non sarai mai sola”. Un’iniziativa che coinvolge i biancocelesti e sostiene la Croce Rossa Italiana. La società ha pubblicato un comunicato in cui spiega i dettagli.

Si chiama “Tu non sarai mai sola” e nasce da un’iniziativa messa in atto dalla Lazio per e con la Croce Rossa Italiana. Il progetto partirà domani 4 Giugno e mira a coinvolgere i tifosi biancocelesti nelle partite casalinghe dei ragazzi di Inzaghi. La società ha pubblicato sul sito ufficiale un comunicato in cui spiega i dettagli della bellissima iniziativa.

Il progetto “tu non sarai mai sola”

Questo i dettagli del progetto comunicati dal club biancoceleste del club: “Il progetto ‘TU NON SARAI MAI SOLA’ nasce per far sentire la vicinanza dei tifosi ai calciatori biancocelesti. Inviando una foto e con l’acquisto della propria sagoma, anche se non fisicamente sugli spalti, si potrà dare l’illusione in ogni match di essere, sempre e comunque, presenti per tutte le partite che si disputeranno a porte chiuse allo Stadio Olimpico di Roma. Recati presso i Lazio Style 1900 Official Store (Via di Propaganda, Via Calderini o Centro Commerciale Roma Est). Segui le indicazioni che ti verranno fornite o, da venerdì, potrai aderire all’iniziativa attraverso il nostro store online. La tua foto sarà poi trasformata in una sagoma 75×45 cm che occuperà il seggiolino dello stadio dal quale tu vorrai tifare per la tua squadra. I nostri tifosi potranno scegliere il settore, il posto e la fila che solitamente occupano o che gli piacerà occupare per tutto questo finale di campionato. Se si dovesse continuare a giocare, anche per il campionato 2020/2021 e per le competizioni europee. Alla riapertura dello Stadio al pubblico, poi, ogni tifoso troverà ad aspettarlo il proprio avatar che potrà ritirare autografato dal Capitano Senad Lulic. Vi aspettiamo in tanti. Attraverso l’acquisto della sagoma i nostri tifosi, con il proprio calore e la propria generosità, ci permetteranno di devolvere come comunità Lazio una parte della quota alla Croce Rossa Italiana a sostegno del progetto ‘Fase 2’ COVID-19“.

Il commento del Presidente Lotito

Con questa iniziativa, ed in questo momento storico particolarissimo, intendo ringraziare anticipatamente tutti coloro che si ritrovano sotto la bandiera biancoceleste e che sposeranno l’idea di essere vicini, seppur non fisicamente, ai loro beniamini, non lasciandoli soli… So che risponderanno in moltissimi. La famiglia Lazio non lascia mai soli nessuno. Voglio ringraziare la CRI, nella persona del suo Presidente Francesco Rocca, il quale tanto si è prodigato e si prodiga tuttora nell’essere vicino alle realtà in difficoltà. La S.S. Lazio è orgogliosa di partecipare ed aiutare la CRI devolvendo una parte del ricavato della vendita delle sagome“.

Continua a leggere
Pubblicità

News

Lazio ansia tamponi positivi: ieri diverse assenze ingiustificate tra cui Leiva

Pubblicato

in



Lazio ansia tamponi positivi – In casa biancoceleste cresce la preoccupazione per dei tamponi che potrebbero risultare positivi in vista del match di domani. Intanto a Formello ci sono diversi giocatori assenti

Lazio ansia tamponi positivi – In casa Formello cresce la preoccupazione. Nella seduta di allenamento di ieri, non sono scesi in campo moltissimi giocatori tra cui: Strakosha, Armini, Leiva, Cataldi e Luiz felipe, tutti senza un valido motivo. Già, perché nessuno di loro è infortunato, o almeno non è stato comunicato nulla del genere. Senza contare che Strakosha e Armini, non hanno preso parte alla partita vinta contro il Bologna. Cataldi invece, risulta assente da qualche partita. Ieri mattina, i giocatori hanno effettuato i tampini della Uefa per capire la disponibilità per la partita della Champions e proprio grazie a questi tamponi, si è notata l’assenza di Leiva e Luiz Felipe. Se i 5 non dovessero allenarsi neanche oggi, la loro esclusione in vista della sfida contro il Bruges diventerebbe certa, mettento però così, Inzaghi davanti a scelte obbligate. A centrocampo è assente anche Escalante per un problema alla coscia, difficilmente dovrebbe recuperare per domani. Nel frattempo oggi la squadra scenderà nuovamente in campo per l’ultimo allenamento pre gare, dopo di ché pranzerà e volera in Belgio. In casa Lazio cresce l’ansia di possibili positivi o nuove ripercussioni.

LA NOSTRA STORIA Pino Wilson, il capitano del primo scudetto

SERIE A – Il presidente Dal Pino: “C’è preoccupazione, siamo vicini al collasso”

Continua a leggere

Articoli più letti