Seguici sui Social

News

LAZIO Canigiani parla della nuova maglia

Pubblicato

in



Il responsabile marketing della Lazio Marco è intervenuto al programma C’mon Lazio in onda su Non è la Radio. In studio Alessandro ‘Mozzarella’, Alessandro Battistini e Davide Sperati.

Intervenuto all’interno del programma C’mon Lazio su Non è la Radio, Marco Canigiani ha parlato delle nuove maglie. “La presentazione della maglia è sempre un momento importante”, ha detto, “abbiamo presentato entrambe le maglie, quella celeste e quella blu”. Le novità della maglia: “Quest’anno abbiamo optato con Macron per una linea un po’ più moderna rispetto al passato, bisogna ogni tanto cambiare genere. Un po’ di novità è sempre necessaria”. Sulla terza maglia Canigiani non si è sbilanciato: “La terza maglia vedremo a breve. Non sarà gialla, ma un inedito”. Su una possibile maglia Champions: “Vedremo”. Sui rimborsi in voucher per gli abbonati: “Da oggi è partita alle 12 la distribuzione dei voucher per gli abbonati e sarà possibile seguire le istruzioni sul sito TicketOne”, ha spiegato, “c’è anche un video nel quale viene illustrato nel dettaglio come procedere”. Canigiani ha concluso parlando della campagna abbonamenti per il prossimo anno: “Al momento non può partire nessuna campagna abbonamenti senza la certezza della riapertura degli stadi. Aspettiamo, speriamo di avere novità”.

Articolo copertina

Cagliari-Lazio: le ultime da Formello

Pubblicato

in

Inzaghi Lazio


Poche le novità rispetto allo scorso anno nella formazione che verrà schierata in campo da Simone Inzaghi

Mancano due giorni dall’esordio della Lazio in campionato. Sembra sempre più chiaro che mister Inzaghi avrà a disposizione gli stessi uomini della scorsa stagione, meno gli infortunati. Manca all’appello Muriqi, che si trova in quarantena in Turchia per il Covid, e Fares, che è in attesa dell’ufficialità.
La probabile formazione vede a destra confermato Lazzari, in mediana Milinkovic e Luis Alberto ai lati di Leiva, e in attacco la coppia Immobile-Correa. In difesa vista l’assenza di Vavro e Luis Felipe saranno disponibili solo Acerbi, Radu, Patric (oggi differenziato) e Bastos (vicino alla cessione). Per compensare la lunga assenza di Lulic sull’esterno di sinistra, è molto probabile che l’allenatore biancoceleste schieri Marusic.

Continua a leggere

Articoli più letti