Seguici sui Social

News

Lazio alla base rientreranno 15 giocatori: la situazione tra esuberi e calciatori in vendita

Pubblicato

in

Wallace difensore della Lazio


Lazio alla base rientreranno 15 giocatori, alcuni dovranno essere ceduti, altri invece, potrebbero continuare l’avventura a Roma

Lazio alla base rientreranno 15 giocatori – Sono molti i calciatori che in questa stagione, sono andati a giocare in altre squadre in prestito, quasi tutti, non sono stati riscattati dai propri club e sono pronti a tornare alla base. Alcuni troveranno facilmente destinazione mentre per altri le cose saranno più complicate, ecco tutti i giocatori di ritorno: Wallace, Durmisi, Lombardi, Palombi, Badelj, Gondo, Kiyine, Casasola, Maistro, Di Gennaro, Dziczek, Adamonis, Rossi, Karo e Cicerelli. Molti hanno giocato con la Salernitana ed è possibile che continueranno la propria avventura lì, altri invece dovranno essere ceduti.

CESSIONI

I più importanti da piazzare sono sicuramente il difensore Wallace, Durmisi e Badelj, la Lazio potrebbe racimolare qualche milioni per tutti e tre, il centrocampista potrebbe avere maggior mercato mentre per gli altri due al momento, non risultano richieste. Lombardi potrebbe essere inserito nella trattativa per portare a Roma Kumbulla. I biancocelesti non dovranno piazzare solo loro, ma probabilmente anche Jony, Lukaku e Caicedo che ha molti richieste.

News

Riapertura stadi – Gravina: “1000 persone sono poche”

Pubblicato

in



Riapertura stadi – Per le prossime partite di Serie A, saranno 1000 gli spettatori che potranno recarsi presso gli impianti sportivi

Riapertura stadi – In questo senso, nella giornata di oggi si è espresso il Presidente della Figc Gabriele Gravina: “C’è un’esigenza generale del nostro Paese, quella di tornare alla normalità. Vogliamo tutti riprendere la cadenza della nostra vita in tutti i settori. È necessario tornare a coltivare le nostre passioni. Non c’è nulla ancora di graduale, 1000 spettatori sono pochi, ma è comunque importante ripartire, anche in B e C. Il calcio ha dimostrato grande responsabilità e con i comportamenti ha anche dimostrato di meritare fiducia. Vogliamo riaprire gli stadi a più gente. Durante alcune amichevoli estive si sono fatti passi avanti. La gradualità deve essere proporzionale, altrimenti ci sarebbero tanti problemi, anche nelle serie minori. Il rispetto del distanziamento sociale è fondamentale. Il protocollo sui tamponi? Penso che il Cts ci darà ragione, mi auguro che in settimana la situazione possa sbloccarsi e si possa allentare la presa”. Così Gravina ai microfoni di Radio Anch’io Sport.

Continua a leggere

Articoli più letti

Come disattivare il blocco della pubblicita per Cronache della Campania?